Archiviato perCollezionismo

Estorick Collection, nel cuore di Londra un tempio per il Futurismo

Sarà durante la sua luna di miele in Svizzera, nel 1947, che Eric Estoric scoprirà libro di Umberto Boccioni “Pittura Scultura Futurista” del 1914, un fatto questo  che segnerà l’inizio della sua passione per l’arte italiana e che lo portò poi  a Milano nello studio di Mario Sironi dove acquistò molti disegni e dipinti. Inizierà…

Alla Casa di Giotto “L’Oro di Dio dalla miniatura ai capolavori di Giotto e dei maestri dal XIII al XV secolo”

Codice Valois
“ Credette Cimabue ne la pittura / Tener lo campo, e ora ha Giotto il grido /Sì che la fama di colui è scura” . Sono le parole di Dante, suo stretto contemporaneo che nell’XI canto del Purgatorio afferma la superiorità di Giotto sul maestro, una fortuna artistica riconosciuta in vita anche da altri come...

Quando si intingeva il pennino nel calamaio

La nascita della penna stilografica, alla fine dell’Ottocento, grazie a Waterman che ne iniziò la produzione a livello industriale rivoluzionò il mondo della scrittura che sino ad allora era fatto di penna, inchiostro e calamaio, una combinazione che solo a nominarla ci parla di secoli di storia e che rimanda indietro nel tempo quasi alla...

Viaggio alle origini del facsimile tra bellezza e fedeltà

Libro dei Salmi di Federico II, ed Facsimile Ms.323 Biblioteca Riccardiana
Come abbiamo più volte sottolineato la realizzazione di un facsimile, operazione senza dubbio alquanto complessa per una molteplicità di fattori e nella quale la nostra azienda, Vallecchi,  si è più volte impegnata, ha come risultato immediato la possibilità di offrire a un pubblico più vasto, di quello che generalmente è ammesso al loro studio, la...

Boccioni e il Dinamismo “La continuità dinamica come forma unica “

Anche i maestri incisori di Stipula, azienda fiorentina produttrice di stilografiche di alta gamma, si sono ispirati all’opera “Dinamismo di una testa d’uomo” realizzata nel 1914 da Umberto Boccioni e oggi conservata al Museo del Novecento di Milano, per l’incisione che arricchisce il fusto della stilografica 1916 in Nero di Marte. L’opera, una tempera e...

Boccioni. Una stilografica gioiello sintesi dell’antico sapere artigiano

Particolari della stilografica Boccioni
La stilografica Boccioni è una sintesi di antiche  tecniche artigianali che ne fanno un gioiello unico e prezioso come la riproduzione in scala e  fedele della scultura che è stata utilizzata per la clip.  Tutte le parti metalliche infatti  sono state realizzate a partire da una modellazione originale dagli artisti fiorentini di Stipula e fuse a cera...

Sempre nella variazione de’ tempi vedrai varietà di talenti, e di valore

“Galleria portatile” disegni de’ migliori maestri italiani, capi delle quattro scuole, Fiorentina antica, Romana antica e moderna, Venetiana antica, Lombarda antica e anco, per la benemerenza de’ Carracci Bolognesi, moderna. Quanto alle scuole l’ordine degli autori sarà promiscuo: si osservar’ moralmente secondo i tempi loro. Sempre nella variazione de’ tempi vedrai varietà di talenti, e...

La Galleria Portatile di Sebastiano Resta

Figura chiave nel collezionismo e nel mercato del disegno, tra la fine del ‘600 e l’inizio del ‘700, padre Sebastiano Resta ( Milano 1635-Roma 1714) aveva rapporti con i più importanti conoscitori e collezionisti di grafica che ne fecero in questo ambito un punto di riferimento. Nato a Milano nel 1635 si trasferì a Roma nel...
1 2