Home / Archive by Category "Senza categoria"

Archivi

Leonardo da Vinci. “Niuna cosa si può amare ne odiare se prima non si ha cognition di quella”.

Il Codice Atlantico, senza dubbio il più famoso dei manoscritti vinciani è dovuto all’intraprendenza dello scultore Pompeo Leoni grande collezionista d’arte che convinse il conte Melzi, nipote di quel Francesco Melzi, amico ed erede di Leonardo a cedergli intorno al 1588 i manoscritti rimasti in suo possesso. Con i fogli ricevuti e con altri acquistati…

Leonardo da Vinci. San Sepolcro rende omaggio al genio vinciano con “Visions. Le sfide tecnologiche del genio universale”

Leonardo da Vinci: Visions è il risultato di un ampio percorso progettuale ideato dal Museo Galileo di Firenze diretto dal prof. Paolo Galluzzi e rappresenta la sintesi di tre mostre – Gli ingegneri del Rinascimento (1995), L’automobile di Leonardo (2004) e La mente di Leonardo(2006) – allestite in prestigiose sedi in Italia e nel mondo. Per il direttore del Museo Galileo:…

Firenze. Alla Biblioteca Laurenziana in mostra i libri personali del Granduca Cosimo I e quelli della Biblioteca pubblica

Quest’anno  ricorrono i cinquecento anni dalla nascita del granduca Cosimo I e la Biblioteca Medicea Laurenziana lo celebra con una mostra a lui dedicata in cui sono esposti 54 pezzi, tutti conservati in Biblioteca e che testimoniano sia i suoi interessi personali, sia un momento particolarmente prestigioso della città di Firenze, l’esposizione resterà aperta al pubblico fino al…

Firenze. Da domani apre al pubblico la prima grande retrospettiva a Palazzo Strozzi per “Verrocchio, il Maestro di Leonardo”

Quella che da domani sarà aperta a Palazzo Strozzi è in assoluto la prima grande retrospettiva dedicata a uno degli artisti simbolo del Rinascimento e della produzione artistica fiorentina all’epoca di Lorenzo il Magnifico, tra il 1460 e il 1490. “ Verrocchio, il maestro di Leonardo” è l’esposizione evento più importante delle manifestazioni internazionali legate…

Giacomo Puccini, la Villa Museo di Torre del Lago accoglie l’Archivio di Casa Puccini

La Villa Museo di Torre del Lago, dove Giacomo Puccini visse, musicò parte della sua opera, e, per desiderio del figlio Antonio, venne sepolto, diventa un fondamentale polo di ricerca per studiosi ed appassionati, e punto di riferimento per chiunque ami Puccini e l’Opera. Per volontà di Simonetta Puccini, nipote ed ultima erede del Maestro, la…

Leonardo da Vinci precursore della scienza e della botanica nel libro di Fritjof Capra e a Firenze una mostra dedicata

“Agli albori della scienza moderna durante il Rinascimento, Leonardo da Vinci affermò che il pittore “con filosofica e sottile speculazione considera tutte le qualità delle forme”. Egli insisteva che l’arte della pittura debba essere sostenuta dalla scienza del pittore, dalla sua conoscenza approfondita delle forme viventi e dalla sua comprensione intellettuale della natura intrinseca e…

Firenze. Torna visibile parte del soffitto della Sala degli Elementi a Palazzo Vecchio

Dopo mesi di ponteggi, a poco a poco si svela il soffitto della Sala degli Elementi di Palazzo Vecchio: il restauro è iniziato nel 2017 e terminerà a primavera prossima. I lavori, che hanno lasciato fruibile la Sala pur con un percorso parziale, hanno già svelato colori e particolari originali delle pareti e a breve…

Firenze. Restaurato il “bambino di bronzo”- Putto col delfino di Andrea del Verrocchio grazie a Friends of Florence

In occasione della mostra “Verrocchio, il Maestro di Leonardo” che aprirà a Palazzo Strozzi a Firenze, con una sezione speciale al Museo Nazionale del Bargello, il prossimo 9 marzo la Fondazione non profit Friends of Florence ha sostenuto il restauro del Putto col delfino, l’opera realizzata dal Verrocchio su commissione di Lorenzo De’ Medici prima…

Giuseppe Verdi. Gli ultimi capolavori del genio di Busseto

Dopo la composizione dell’Aida seguirà la Messa di Requiem in memoria di Alessandro Manzoni la cui prima esecuzione avvenne a Milano nel 1874. Il musicista adorava l’autore del Promessi Sposi. Manzoni nell’adolescenza era stato anticlericale ma già a venticinque anni si era convertito al cattolicesimo, Verdi invece con il passare degli anni aveva cementato le…

Leonardo da Vinci. Novità importanti dall’esame del Disegno del Paesaggio da ieri all’Opificio delle Pietre Dure

Da ieri il celebre disegno del Paesaggio di Leonardo da Vinci, conservato nel Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi è stato portato all’Opificio delle Pietre Dure per essere esaminato per la prima volta  con gli  strumenti di ultima generazione e le metodologie più avanzate  e subito sono emerse delle importanti  novità.  Il disegno infatti sarebbe…

1 2 3 9