Archiviato perFacsimile

San Francesco, una Legenda Maior per narrare la sua vita miracolosa

Nella ricorrenza del Santo Patrono d'Italia ricordiamo la figura di San Francesco d'Assisi uno dei santi più popolari e più amati in tutto il mondo. Nato ad Assisi intorno al 1181 da una famiglia benestante scoprirà il messaggio di Cristo dopo una giovinezza di dissipazioni e deciderà di rinunciare ai beni materiali, intento che sarà manifesto...

Natura e Antico nel disegno capolavoro del Nudo di schiena di Michelangelo

“…empiè un grandossimo cartone di ignudi, che bagnandosi per lo caldo nel fiume d’Arno, in quello stante si dava a l’arme nel camp, fingendo che gli inimici li assalissero; e mentre che fuor delle acque uscivano per vestirsi i soldati, si vedeva dalle divine mani di Michelangelo che affrettare lo armarsi per per dare aiuto...

La Leggenda di Santa Margherita nel Ms.1853 della Biblioteca Civica di Verona

La Leggenda di Santa Margherita è stato un tema molto popolare in tutto il Medioevo e ancora prima, la storia della santa ha costituito uno dei soggetti prediletti dell’arte cristiana sia in Oriente, ricordiamo gli affreschi del X secolo nelle chiese Goreme in Cappadocia che in occidente come il ciclo di affreschi conservato nella Chiesa…

“L’Oro di Dio” nella Casa natale di Giotto, giornata di studi tra miniature e pittura

Mariapaola Corona

« Dessa famiglia possedé una gran parte del Casentino, del Valdarno, di Ampinana, dicomano, d’Empoli, di Monte Apertoli, di Cerreto Guidi e della Romagna, col titolo di Conti Palatini della Toscana, con Signoria di diverse città, come Vicarj di Santa Sede. Le storie tutte sono piene di fatti illustri di questa famiglia… Ebbe tali e tanti…

Preghiera alla Vergine, un grande racconto per immagini nel ms.1853 della Biblioteca Civica di Verona

Tra i codici medievali più importanti conservati nella Biblioteca Civica di Verona è senza dubbio il manoscritto 1853, un codice miniato in pergamena risalente alla seconda metà del XIII secolo, riccamente miniato che contiene una delle laudi più antiche La Preghiera alla Vergine a cui fanno seguito la Leggenda di San Giorgio e la Leggenda...

La bellezza senza tempo di un edizione in facsimile, il Codice Valois

Una immagine dell'edizione in facsimile del Ms.2020 Codice Valois
Nella nostra rubrica ricorre spesso la parola facsimile, ma siamo sicuri di sapere esattamente cosa si intende con questo termine ? Letteralmente sta a significare “ fa una cosa simile” , espressione apparsa per la prima volta in Inghilterra nel Seicento e in seguito entrata nell’uso comune, nella prima metà dell’Ottocento, dopo essere stato accettato...

542 anni fa nasceva il grande Michelangelo Buonarroti

Il 6 marzo del 1475, 542 anni fa nasceva a Caprese il grande Michelangelo Buonarroti. “ Ricordo come ogi questo dì 6 di marzo 1474, mi nacque un fanciullo mastio: posigli nome Michelagnolo, et nacque in lunedì mattina, inanzi di 4 o 5 ore”. Sono le parole del padre Ludovico di Leonardo Buonarroto Simoni che...

Ambrosiana, uno scrigno di tesori aperto al pubblico dal 1609

E’ proprio di questi giorni la notizia che entro l’anno sarà terminato alla Biblioteca Ambrosiana di Milano il restauro del monumentale cartone preparatorio della Scuola di Atene di Raffaello Sanzio, il più grande al mondo che misura 285X804 cm. realizzato in carboncino e olio per l’affresco della Stanza della Segnatura dei Musei Vaticani. Custodito alla...

Dominus illuminatio mea nel Salterio di Federico II

Salterio di Federico II
L’Adorazione dei Magi è un tema ricorrente nell’iconografia della tradizione cristiana che nei secoli avrebbe costruito attorno a questo episodio del Vangelo una sorta di sacra rappresentazione, in cui i gesti dei protagonisti mettono in scena una sorta di drammaturgia liturgica. E’ quello che accade anche in questa immagine miniata posizionata al centro della carta...

I più bei disegni di Michelangelo in mostra a Bologna

«Pittura, scultura e architettura culminano nel disegno. Questa è la fonte primaria e l’anima di tutte le maniere di pittura e la radice di tutte le scienze» ebbe a dire Michelangelo, affermando in questo modo la priorità del procedimento grafico in tutta la sua opera e la sua estrema familiarità con il disegno, tanto da…

1 2