Archiviato perBeato Angelico

Torna in esposizione al pubblico all’ Oratorio del Ceppo il Crocifisso del Beato Angelico restaurato

Sono passati 22 anni da quando la Fondazione CR Firenze ha favorito il primo restauro alla porta d’ingresso dell’Oratorio del Ceppo (Via de’ Pandolfini, 3)  e ne sono seguiti molti altri per recuperare questo luogo di inestimabile valore artistico. Oggi la sede della Compagnia di San Niccolò di Bari detta del Ceppo, che nel 2017 ha…

Beato Angelico. In restauro l’Annunciazione in vista della mostra del 2019 per il Bicentenario del Museo Nazionale del Prado

E’ in occasione del Bicentenario del Museo Nazionale del Prado che, nel maggio del 2019, verrà inaugurata una grande mostra dedicata al Beato Angelico dal titolo ” Il Beato Angelico e l’origine del Rinascimento fiorentino” e in vista di questo grande evento espositivo nei giorni scorsi è stato firmato da Miguel Falomir, direttore del Museo…

Agli Uffizi le Madonne di Masolino, Masaccio e Beato Angelico dialogano nella Sala 7

Nei giorni scorsi sono state risistemate le opere nella sala 7, in cui per alcuni anni sono state esposte le opere di Gentile da Fabriano. La nuova disposizione torna a raccontare gli albori del primo Rinascimento fiorentino, come è stato dall’immediato dopoguerra in poi, per alcuni decenni. Ora si offre sulla stessa parete un interessante…

E’ del Beato Angelico la prima “Sacra Conversazione” del Rinascimento italiano al Museo San Marco

Per gli studiosi si tratterebbe della prima Sacra Conversazione in stile rinascimentale, per la forma e e la scena ritratta e a dipingerla fu l’Angelicus Pictor, il Beato Angelico, nel 1434. La celebre Pala di Annalena, la tavola che raffigura la Madonna in trono col Bambino tra i santi Pietro martire, Cosma, Damiano, Giovanni evangelista,…

Il Convento nel Mugello , culla dei Francescani, Bosco ai Frati

Secondo la tradizione fra’ Bonaventura da Bagnoregio ricevette la nomina a Vescovo di Albano mentre stava compiendo dei servizi per il convento, era intento infatti a lavare delle stoviglie in un catino di pietra ancora oggi esistente che da allora venne conservato in una cappella. Siamo nel Convento di Bosco ai Frati nel Comune di…

La “divina proportione” per il Crocifisso della Compagnia del Ceppo del Beato Angelico

Il recente restauro e l’esposizione del Crocifisso del Beato Angelico, in mostra con ingresso libero presso la sede della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze e a cura della D.ssa Ludovica Sebregondi, è l’occasione per tornare a parlare di un’opera poco conosciuta dell’artista quattrocentesco che era stata realizzata per la Compagnia di San Niccolò di…

Il Crocifisso del Beato Angelico capolavoro dell’arte sacra per la Compagnia di San Niccolò del Ceppo

Grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze è stato restaurato il Cristo crocifisso tra i santi Niccolò e Francesco, un dipinto su tavola sagomata dipinto dal Beato Angelico all’incirca nel 1430 per la Compagnia di San Niccolò di Bari detta anche del Ceppo che ancora oggi ne è proprietaria, l’opera restaurata dall’Opificio…

Angelicus Pictor maestro della miniatura con il Messale di San Domenico al Museo di San Marco

Padrone delle tecniche pittoriche più diverse, dalla tempera su tavola a quella su pergamena, dalla miniatura all’affresco, il Beato Angelico fu in grado di operare nel campo della decorazione libraria una vera e propria rivoluzione, paragonabile a quella di Masaccio nella pittura, grazie alla sua capacità di introdurre nella miniatura una nuova concezione dello spazio…

La “Crocifissione” del Beato Angelico nel Messale Gerli della Biblioteca Braidense

La Biblioteca Braidense di Milano conserva all’interno del fondo Gerli un Messale ( Gerli 54) risalente al secondo quarto del XV secolo miniato dal Beato Angelico e da altri collaboratori della Scuola di San Marco, in particolare al suo interno si trova una bellissima Crocifissione che già nel 1975 il Boskovits nel catalogo di vendita…

“L’Annunciazione” di Plautilla Nelli restaurata dalla fondazione AWA in mostra per Natale a Palazzo Vecchio

Ritrovata di recente in un deposito di Palazzo Vecchio, una “Annunciazione” attribuita a Plautilla Nelli, la monaca e pittrice del Rinascimento fiorentino vissuta tra il 1524 e il 1588,  è stata restaurata dalla fondazione Advancing Women Artists ed esposta in occasione del Natale  nel museo per la prima volta al pubblico. L’Annunciazione era un tema pittorico…

1 2 3 4