Archiviato perEike Schmidt

Firenze. Il carro d’oro di Johann Paul Schor e i carnevali Barocchi in mostra a Palazzo Pitti

Si apre per carnevale una mostra in tema, Il carro d’oro di Johann Paul Schor. L’effimero splendore dei carnevali barocchi che ci parla proprio delle mascherate, delle feste, e degli allestimenti barocchi. Ne è protagonista lo spettacolare dipinto, recente acquisto dalle Gallerie degli Uffizi, raffigurante Il corteo del principe Giovan Battista Borghese per il Carnevale…

“Oggi è nato per voi un Salvatore”, per Natale una mostra virtuale dedicata al tema della Natività sul sito degli Uffizi

Un viaggio dentro il Natale, attraverso una raccolta di rappresentazioni pittoriche della Natività, scelte tra i capolavori custoditi dalle Gallerie degli Uffizi per essere protagoniste di una mostra virtuale donata al pubblico di tutto il mondo. È “Oggi è nato per voi un Salvatore”, iniziativa lanciata dal complesso museale fiorentino per celebrare all’insegna della grande…

Tradizione e innovazione per il programma delle mostre per il 2019 agli Uffizi , da Cosimo I a Tony Cragg con lo sguardo all’attualità

C’è un filo conduttore nel ricco programma delle mostre 2019 presentato ieri dalle Gallerie degli Uffizi dove storia e contemporaneità si fondono, senza dimenticare uno sguardo particolare all’universo femminile e ai fatti di cronaca, un panorama vasto di proposte dove ognuno, dal bambino allo studioso potrà trovare quella più adatta e dove l’impianto scientifico, al…

Le vie della porcellana tra Vienna e Firenze in mostra al Tesoro dei Granduchi a Palazzo Pitti

Quando il Conte Carlo Ginori nel 1737 chiamò al suo servizio Carlo Wendelin Anreiter de Ziernfeld, pittore austriaco specializzato in porcellana, non badò certo a spese. Nei documenti è scritto che “… si obbliga questo a condurlo con la sua Moglie, e Creature a sue spese in Toscana ed ivi pagargli fiorini seicento all’anno, con più dargli con la…

Codici di Leonardo da Vinci, avviata la ricognizione di 7000 lastre fotografiche dei manoscritti di Leonardo

Dagli archivi della Commissione Vinciana, ora custoditi al museo Galileo della Scienza a Firenze, riemergono oltre 7000 lastre fotografiche in vetro dei manoscritti di Leonardo, realizzate tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento. Ad annunciarlo in occasione della presentazione della grande mostra L’acqua microscopio della Natura. Il Codice Leicester di Leonardo da Vinci, accolta…

43 disegni di Massimiliano Soldani Benzi arricchiscono la collezione del GDSU

La collezione del Gabinetto dei Disegni e delle Stampe delle Gallerie degli Uffizi si arricchisce di una importante acquisizione: quarantatré fogli, la maggior parte dei quali contraddistinti da raffigurazioni su entrambi i lati, dello scultore Massimiliano Soldani Benzi (Montevarchi 1656 – Galatrona 1740), figura dominante insieme a Giovan Battista Foggini del tardo-barocco fiorentino. Fautore di…

“Stella e Piero” di Vittorio Matteo Corcos nella collezione della Galleria d’Arte Moderna di Palazzo Pitti

Pittore mondano, prolifico interprete della ricca borghesia di fine Ottocento che immortalò re, regine e dame della nobiltà, Vittorio Matteo Corcos ebbe modo di rappresentare nei suoi dipinti anche scene di vita rurale, come quella, bellissima, descritta in  “Stella e Piero“,  protagonisti del dipinto,  (olio su tela, cm. 112 x 86,5, del 1889) che le Gallerie degli…

Alla Galleria degli Uffizi da oggi una nuova sala per i capolavori giovanili di Leonardo da Vinci

“Acconciossi dunque, come è detto, per via di ser Piero, nella sua fanciullezza a l’arte con Andrea del Verrocchio, il quale, facendo una tavola dove San Giovanni battezzava Cristo, Lionardo lavorò un Angelo, che teneva alcune vesti; e benchè fosse giovanetto, lo condusse in tal maniera che molto meglio de le figure d’Andrea stava l’Angelo…

Archeologia agli Uffizi, ecco gli appuntamenti da mercoledì 4 luglio al 26 settembre all’Auditorium Vasari

Non molti, fra i milioni di visitatori che annualmente varcano la soglia della Galleria, sanno che furono proprio le statue romane della collezione medicea, affluite da Palazzo Pitti dove erano conservate sino a quel momento, le prime opere d’arte ad essere ospitate al secondo piano del complesso vasariano appena ultimato. Sin dalla fine del XVI…

Raffaello e Michelangelo in dialogo alla Galleria degli Uffizi, nuovo allestimento per la Sala 41

Anche i coniugi Doni con il loro sguardo rivolto verso il grande “tondo” sembrano approvare la scelta illuminata che li vede accanto, per la prima volta, al grande capolavoro di Michelangelo, commissionato forse per la nascita della figlia Maria, e dopo aver lasciato gli ambienti di Palazzo Pitti saranno ammirati agli Uffizi nel nuovo allestimento…

1 2