Archiviato perDante

Inclusa est flamma. Ravenna 1921: il Secentenario della morte di Dante

Apre venerdì 11 settembre alle 17 in Biblioteca Classense la mostra Inclusa est flamma. Ravenna 1921: il Secentenario della morte di Dante. Si tratta della prima di tre mostre che compongono Il progetto espositivo Dante. Gli occhi e la mente, ideato dal Comune di Ravenna – Assessorato alla cultura, dal MAR – Museo d’’Arte della…

“Io amo a Firenze” a Villa Bardini tre serate dedicate alla fiorentinità

Dai modi di dire alle espressioni, con tante curiosità e sfumature legate a Firenze. Si intitola ‘Io Amo Firenze, letture e situazioni “radiofoniche”’, lo spettacolo dedicato alla fiorentinità nella splendida cornice della terrazza di Villa Bardini. L’iniziativa si terrà 1-2-4 luglio, alle ore 21,15, ideata dalla Compagnia delle Seggiole, a cura di Sabrina Tinalli, in…

“Gubbio al tempo di Giotto. Tesori d’arte nella terra di Oderisi”, l’arte del XIII secolo in mostra

“Oh!” diss’io lui, “non se’ tu Oderisi, l’onor d’Agobbio e l’onor di quell’arte ch’alluminar chiamata è in Parisi?” “Frate” diss’elli, “più ridon le carte che pennelleggia Franco Bolognese; l’onore è tutto suo, e mio in parte”. Siamo nell’ XI Canto del Purgatorio della Divina Commedia dove vengono puniti i superbi e Dante incontra qui Oderisi,…

La Divina Commedia rivive sulla Pietra di Firenze come accadeva nel Seicento

E’ una pietra antica, la sua formazione geologica nei fondali marini risalirebbe a 50 milioni di anni fa. Roccia sedimentaria  composta da calcare compatto e argilla è tipica della colline nei dintorni di Firenze, dove dal 1500 viene estratta, operazione che avviene in maniera del tutto casuale, non essendoci delle cave vere e proprie, caratteristica...

L’oro di Dio, omaggio a Giotto e ai maestri della pittura italiana tra XIII e XV secolo

Oro di Dio - Giotto
“ Credette Cimabue ne la pittura / Tener lo campo, e ora ha Giotto il grido /Sì che la fama di colui è scura” . Sono le parole di Dante, suo stretto contemporaneo che nell’XI canto del Purgatorio afferma la superiorità di Giotto sul maestro, una fortuna artistica riconosciuta in vita anche da altri come...

Il Volto di Cristo nella Veronica

Velo della Veronica
“ E per consolazione de’ Cristiani pellegrini, ogni venerdì o dì solenne di feste si mostrava in San Pietro la Veronica del Sudario di Cristo”. Così Giovanni Villani  cronista dell’epoca che  “ vi fu e vide”, ci  racconta nelle sue Cronache come si svolgeva il Giubileo a Roma e in particolare quali erano  le mete...

Nel 1300 il primo Giubileo

Giotto
In viaggio verso Roma per il Giubileo Il 22 febbraio del 1300 ha inizio il primo Giubileo della storia. Sarà papa Bonifacio VIII ad indirlo con la bolla pontificia “Antiquorum habet fida relatio”, ai romani che visiteranno entro l’anno per ben trenta volte le basiliche di San Pietro e quella di San Paolo sarà concessa...