fbpx

Archiviato perFirenze

“Rinascimento – I Musei di Firenze raccontati dai loro Direttori” della Zhong Art International

La Zhong Art International, realtà che da anni si adopera per fare da ponte tra l’Italia e la Cina in ambito culturale, porterà il pubblico cinese a conoscere la storia e le opere dei Musei di Firenze, ma lo farà a distanza, grazie al nuovo progetto “Rinascimento – I Musei di Firenze raccontati dai loro Direttori”. L’iniziativa…

Risplende il Battistero, dopo il restauro di quattro pareti interne la riapertura al pubblico

Da una decina di giorni  il Battistero di Firenze è stato riaperto al pubblico e per la prima volta è possibile vedere restaurate quattro delle otto pareti interne in marmo bianco e verde di Prato con i mosaici raffiguranti profeti, santi vescovi e cherubini, realizzati fra il primo e il secondo decennio del Trecento. Addossato…

Da domani riaprono le sale del primo piano della Galleria dell’Accademia di Firenze

La Galleria dell’Accademia di Firenze giovedì 1 luglio 2021 riapre al pubblico le sale al primo piano con un nuovissimo impianto di climatizzazione. Si riannette, dunque, al percorso espositivo una parte molto importante delle collezioni del museo. In questa sezione, i visitatori potranno ammirare il Tardogotico fiorentino con maestri quali: Giovanni del Biondo, di cui è esposto…

Visite guidate gratuite e due visite straordinarie alla mostra su Dante al Bargello

Quattro visite guidate il venerdì pomeriggio, dall’11 giugno al 2 luglio, e visite straordinarie le mattine di sabato 26 e domenica 27 giugno: sei appuntamenti dedicati alla scoperta del poeta fiorentino e alla precocissima fortuna dell’Alighieri a Firenze, nell’anno in cui si celebra il settimo centenario della sua morte Dopo il successo dei laboratori gratuiti…

Riapre il Museo di San Marco e presenta la rassegna video ” Beato Angelico visto da…”

Il Museo di San Marco presenta da giovedì 6 maggio 2021 la rassegna video “Beato Angelico visto da…”, dedicata all’incomparabile nucleo di capolavori del grandissimo artista domenicano esposti nella nuova Sala del Beato Angelico, realizzata grazie al finanziamento dei Friends of Florence inaugurata lo scorso dicembre e appena riaperta al pubblico insieme a tutti gli…

Per tutto il mese di maggio gratis la visita al Museo Galileo di Firenze

In attesa della regolare riapertura, il Museo Galileo offre a tutti l’occasione per ammirare i preziosi strumenti scientifici antichi delle proprie collezioni. Gli speciali percorsi gratuiti saranno condotti dagli operatori museali, che guideranno i visitatori alla scoperta delle straordinarie raccolte medicee e lorenesi, raccontando la storia delle collezioni e presentando esperimenti pratici sul vuoto e…

A Firenze gli itinerari danteschi in onore del sommo poeta a 700 anni dalla morte

IO FUI NATO E CRESCIUTO SOVRA IL BEL FIUME D’ARNO ALLA GRAN VILLA” Inferno, XXIII, 94-95  Percorsi gratuiti, in piccoli gruppi, per ripercorrere le strade di Firenze sulle tracce di Dante. Nel settecentenario della morte del sommo poeta (1321-2021) e nell’ambito delle celebrazioni fiorentine sviluppate dal Comitato Organizzatore 700 Dante Firenze, l’Ufficio Patrimonio Mondiale del Comune…

“Fece per la chiesa di Santo Spirito della città di Firenze un Crocifisso di legno”

Risalgono al periodo della frequentazione del giardino di San Marco le opere giovanili oggi conservate al Museo di Casa Buonarroti, ovvero la “Madonna della Scala” del 1491 circa e,  di poco successiva, la “Battaglia dei Centauri”, due opere tra loro diverse, l’una  è ispirata dallo stiacciato donatelliano, l’altra è un altorilievo che si rifà alla…

In onore di Dante 700 Gli occhi e la mente Le arti al tempo dell’esilio a marzo

Dal 6 marzo al 4 luglio 2021, in San Romualdo a Ravenna, si potrà ammirare la preziosa mostra “Le Arti al tempo dell’esilio”, secondo grande appuntamento del ciclo espositivo “Dante. Gli occhi e la mente”, promosso dal Comune di Ravenna – Assessorato alla Cultura e dal MAR Museo d’Arte della città di Ravenna, a cura…

“Mezz’ora con Raffaello” gli appuntamenti digitali dedicati al periodo fiorentino

 21 aprile 1508 Al mio Car.mo Zio Simone de Batisto di Ciarla da Ur[bino] In Urbino […] Ancora vi prego, carissimo zeo, che […] venendo là Tadeo Tadei fiorentino, el quale n’avemo ragionate più volte insiemo, li facine honore senza asparagnio nisuno, e voi ancora li farite carezze per mio amore, che certo li so…

1 2 3 18