fbpx

Archiviato perRaffaello

“Mezz’ora con Raffaello” gli appuntamenti digitali dedicati al periodo fiorentino

 21 aprile 1508 Al mio Car.mo Zio Simone de Batisto di Ciarla da Ur[bino] In Urbino […] Ancora vi prego, carissimo zeo, che […] venendo là Tadeo Tadei fiorentino, el quale n’avemo ragionate più volte insiemo, li facine honore senza asparagnio nisuno, e voi ancora li farite carezze per mio amore, che certo li so…

Nell’anno di Raffaello uno splendido volume Menarini firmato da Cristina Acidini

E’ dedicato a Raffaello, nell’anno dell’anniversario dei 500 anni dalla morte, il volume d’arte edito da Menarini Industrie Farmaceutiche Riunite, una consuetudine ormai che va avanti da sessanta anni attraverso la pubblicazione di monografie dedicate ai grandi maestri dell’arte e porta la prestigiosa firma di Cristina Acidini, già direttrice della Galleria degli Uffizi ed oggi…

Torna nella reggia di Palazzo Pitti il Ritratto di Leone X di Raffaello dopo la mostra alle Scuderie del Quirinale

Dopo più di due anni di restauro all’Opificio delle Pietre Dure e la trasferta a Roma per la grande esposizione alle Scuderie del Quirinale che celebrava i 500 anni dalla morte di Raffaello, il Ritratto di Leone X tra i cardinali Giulio de’ Medici e Luigi de’ Rossi, capolavoro del genio urbinate, rientra finalmente a…

Ritorna agli Uffizi il Ritratto di Papa Leone X di Raffaello dopo la mostra alle Scuderie del Quirinale

Il grande ritorno a Firenze del Ritratto di Papa Leone X con i due nipoti, capolavoro di Raffaello, dalle Scuderie del Quirinale dove è stato una delle star della mostra per il cinquecentenario della morte dell’Urbinate; il ruolo della donna nell’antichità romana; il dipinto di Joseph Wright of Derby Esperimento su di un uccello inserito…

” Baldassarre Castiglione e Raffaello”, la vita di corte rivive in una mostra a Palazzo Ducale di Urbino

” Urbino è il luogo che Raffaello non può dimenticare, è il luogo della sua infanzia, è il luogo di Piero della Francesca, è il luogo dei suoi amori, è il luogo della bellezza, dell’architettura, delle belle donne che lo porteranno alla dannazione. Bello e dannato. Io credo che ricordarlo voglia dire vedere in Raffaello…

#RaffaelloOltreLaMostra per continuare il nostro viaggio nell’arte del genio del Rinascimento

Si è conclusa da poco, alle Scuderie del Quirinale, la grande mostra che ha celebrato Raffaello nell’anniversario dei cinquecento anni dalla morte, ma non si sono spenti i riflettori sul grande genio del Rinascimento italiano e sull’evento espositivo. La narrazione della mostra adesso diventa virtuale e questo grazie a una serie di  video-racconti, approfondimenti e…

A Urbino una mostra “impossibile” del “Divino pittore” Raffaello

A Urbino arriva la grande mostra che consente al visitatore di immergersi nel mondo del “Divino pittore”. Dal 25 luglio apre nel Palazzo del Collegio Raffaello, in Piazza della Repubblica, l’esposizione “Raffaello. Una mostra impossibile”, promossa dalla Regione Marche, in collaborazione con il Comune di Urbino e ENIT Agenzia Nazionale del Turismo. La Regione Marche –…

 Roma celebra il “divino” Raffaello con una grande mostra alle Scuderie del Quirinale, fino al 2 giugno

A cinquecento anni dalla morte di Raffaello Sanzio, l’Italia rende omaggio al sommo artista del Rinascimento con una grande mostra alle Scuderie del Quirinale che  inaugurata ieri alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e delle alte cariche istituzionali  aprirà domani al pubblico . Raffaello morì a Roma ed è a Roma che deve la…

Palazzo Ducale di Urbino, scrigno di tesori rinascimentali e Galleria Nazionale delle Marche

Il Palazzo Ducale fu eretto per volontà di Federico da Montefeltro, Signore di Urbino dal 1444 al 1482, valoroso capitano di ventura e illuminato mecenate fu capace di coniugare l’abilità politica e militare a una raffinata cultura e a una vivace curiosità intellettuale. La sua intelligenza politica e la sua moderazione lo resero principe gradito…

L’eterno e il tempo tra Michelangelo e Caravaggio, finissage di una grande mostra al San Domenico di Forlì

Si conclude il  17 giugno la  “sontuosa” mostra l’”Eterno e il tempo tra Michelangelo e Caravaggio” che si è tenuta al San Domenico di Forlì che ha inaugurato il  nuovo percorso espositivo che, per la prima volta, ha utilizzato come sede espositiva la Chiesa conventuale di San Giacomo Apostolo,  dopo il suo recupero integrale. L’Eterno e…

1 2