Home / Archive by Category "Disegno"

Archivi

In attesa dell’uscita de “Il Peccato” Il Michelangelo di Konchalovsky torna a Carrara

In attesa dell’uscita nei cinema, il Michelangelo di Andrei Konchalovsky torna a  Carrara al Museo CARMI Museo Carrara e Michelangelo a Villa Fabbricotti, con una selezione di elementi scenici de IL PECCATO  per svelare in anteprima la grandiosità del mondo ricreato dal maestro Konchalovsky nel suo kolossal d’autore su Michelangelo. La nuova sede museale ospiterà alcuni dei costumi…

Michelangelo, la casa natale a Caprese Michelangelo nell’Associazione Nazionale Case della Memoria

Da ieri la casa natale di Michelangelo è  entrata a far parte dell’Associazione Nazionale Case della Memoria. Così, l’abitazione di Caprese Michelangelo, la località  in provincia di Arezzo,  che ha visto nascere l’autore degli affreschi della Cappella Sistina va ad aggiungersi alla grande famiglia di “mura” illustri tutelate dall’associazione che mette in rete sessantanove case museo…

Nel segno di Leonardo La Tavola Doria in mostra al Castello di Poppi dal 7 luglio

E’ uno dei dipinti più celebri e contesi dell’arte italiana del Cinquecento e sotto diversi aspetti. E’ la Tavola Doria, il celebre dipinto a olio su tavola che misura 86X110 centimetri raffigurante la Lotta per lo stendardo, ovvero la scena centrale della Battaglia di Anghiari, l’affresco di Leonardo andato perduto che avrebbe dovuto illustrare lo…

Michelangelo “il giudizio di quello uomo fussi tanto grande che non si contentava mai di cosa che e’ facessi”

“Giunto è già ‘l corso della vita mia / Con tempestoso mar, per fragil barca, /Al comun porto, ov’a render si varca/Conto e ragion d’ogni opra trista e pia./Onde l’affettuosa fantasia,/ Che l’arte mi fece idol e monarca/ Conosco or ben, com’era d’error carca, / E quel c’à mal suo grado ogn’uom desia/ Gli amorosi…

Michelangelo and the Ideal Body da domani al NMWA di Tokyo a cura di Ludovica Sebregondi

Il National Museum of Western art di Tokyo è l’unico museo dedicato all’arte occidente in oriente e insieme alla televisione giapponese la NHK Promotion, il quotidiano Yomiuri Shimbun e Mondo Mostre apre domani al pubblico la mostra “Michelangelo and the Ideal Body” ideata e curata dalla storica dell’arte Ludovica Sebregondi, curatrice della Fondazione Palazzo Strozzi…

Michelangelo, Carrara, Marmo, domani si inaugura il CARMI museo del genio Rinascimentale

E’ la prima volta che un museo viene dedicato al rapporto di un artista con il suo territorio e la materia che lo ha reso celebre, il marmo. Domani a Carrara sarà inaugurato un complesso museale dedicato alla figura di Michelangelo, icona del Rinascimento e punto di riferimento per lo sviluppo della cultura figurativa e…

Jacopo da Pontormo maestro della ritrattistica cinquecentesca

Jacopo da Pontormo (1494-1557) è riconosciuto fin dal suo tempo come uno dei maggiori pittori attivi a Firenze nella prima metà del Cinquecento. La sua immagine di genio eccentrico, tramandata dalla Vita dell’artista pubblicata da Giorgio Vasari nel 1568, è stata notevolmente ridimensionata e sotto molti aspetti modificata dalla storiografia più recente, ponendo all’ordine del…

Due importanti acquisizioni per il Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi

Due importanti disegni del Cinquecento arricchiscono la collezione del Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi, si tratta di un  rarissimo studio a penna raffigurante sul recto una Figura femminile con bambino e sul verso un Mendicante (25 x 15,3 cm), di Giovanfrancesco Rustici(1475-1554)., collaboratore di Leonardo da Vinci e maestro di Baccio Bandinelli e l’unico…

A Palazzo Pitti gli “Incontri miracolosi : Pontormo dal disegno alla pittura”

E’ la prima volta che la Visitazione, uno dei maggiori capolavori del Pontormo conservato nella pieve dei Santi Michele Arcangelo e Francesco a Carmignano e recentemente restaurato prima di essere esposto a Palazzo Strozzi per la mostra sul Cinquecento a Firenze, viene esposto accanto all’unico disegno preparatorio esistente. Il magnifico Modello , un disegno in…

“Il Ragno” di Leonardo e tante altre fantastiche storie del genio vinciano dedicate a madre Natura

“Trovato il ragno uno grappolo d’uve, il quale per la sua dolcezza era molto visitato da ave e diverse qualità di mosche, li parve aver trovato loco molto comodo al suo inganno. E calatosi giùper lo suo sottile filo, e entrato nella nova abitazione, lì ogni giorno, facendosi alli spiraculi fatti dalli intervalli de’ grani…

1 2 3 11