fbpx
Home / Archive by Category "Editoria di pregio"

Archivi

La Pietà di Michelangelo nello sguardo di Aurelio Amendola apre oggi al pubblico

 “Quando fotografa i marmi di Michelangelo, Aurelio ‘diventa’ Michelangelo e s’addentra nei percorsi di pensiero e di spirito di lui”, afferma Antonio Natali, curatore della mostra “La Pietà di Michelangelo. Lo sguardo di Aurelio Amendola fra naturalismo e astrazione” che apre al pubblico oggi 8 settembre nel Museo dell’Opera del Duomo a Firenze in occasione dei 726 anni dalla…

Prorogata la mostra LE TRE PIETÀ DI MICHELANGELO. Non vi si pensa quanto sangue costa

Visto il grande successo della mostra LE TRE PIETÀ DI MICHELANGELO. Non vi si pensa quanto sangue costa al Museo dell’Opera del Duomo a Firenze, è stato deciso di prorogarla fino al 3 ottobre 2022, invece di chiuderla al pubblico il primo agosto come previsto. L’esposizione, inaugurata lo scorso 24 febbraio in occasione dell’incontro “Mediterraneo frontiera di pace 2022” tenutosi a Firenze,…

L’opera grafica di Rembrandt in mostra al Castello di Stenico

La mostra illustra l’opera grafica del maestro olandese nato a Leida nel 1606 e morto ad Amsterdam nel 1669. Della quarantina di fogli presenti nella raccolta del museo, collegati al maestro olandese, sedici esemplari sono tirati dalle lastre originali di Rembrandt e con carte filigranate che ne confermano l’autenticità e la datazione, come La Morte…

Fino al 31 luglio alla Galleria dell’Accademia “Michelangelo: l’effigie in bronzo di Daniele da Volterra”

La mostra Michelangelo: l’effigie in bronzo di Daniele da Volterra, a cura di Cecilie Hollberg, alla Galleria dell’Accademia di Firenze, visto il grande interesse dimostrato dal pubblico, sarà prorogata al 31 luglio 2022. L’esposizione riunisce, per la prima volta, i novi esemplari dei busti in bronzo raffiguranti il volto di Michelangelo, attribuiti a Daniele da Volterra, provenienti da…

Il Genio di Leonardo arriva a Firenze e illumina La Cattedrale dell’Immagine

Dal 2 giugno al 1° novembre ritorna una Da Vinci Experience interamente rinnovata. Un viaggio immersivo attraverso la vita e le opere di Leonardo alla Cattedrale dell’Immagine I capolavori e le invenzioni di Leonardo Da Vinci prenderanno vita dal 2 giugno al 1° novembre alla Cattedrale dell’Immagine di Firenze, all’interno della chiesa di Santo Stefano…

La “decorazione lineare” di Sandro Filipepi detto Botticelli

” Nonostante che da circa un secolo, Sandro Botticelli sia considerato fra i massimi artisti della Rinascenza fiorentina; e che in questo tempo, da critici d’ogni paese, perfino del remoto Giappone, su di lui sia stato scritto tanto, e con tanto entusiasmo: nelle ragioni della sua fama sempre rimane qualche cosa d’incerto e di contraddittorio….

Al Via le Celebrazioni Vinciane, domani la proiezione di “Quel genio del mio amico”

 A Vinci è tutto pronto per le Celebrazioni Leonardiane 2022, l’appuntamento del Comune con cui si celebra la nascita, il 15 aprile 1452, del grande artista e scienziato Leonardo da Vinci. Un programma ricco, che prevede mostre, conferenze, visite e spettacoli. Il debutto della manifestazione è domani 14 aprile (ore 21.15): al Teatro di Vinci è in programma…

Abel Ferrara Abel Ferrara legge “Cristo deriso” di Gabriele Tinti ispirato all’opera del Beato Angelico

Allora gli sputarono in faccia e lo percossero; altri lo schiaffeggiarono, dicendo: «Fa’ il profeta per noi, Cristo! Chi è che ti ha colpito?» (Matteo 26, 67 -68) Non fece mai crucifisso che e’ non si bagnasse le gote di lagrime (Giorgio Vasari) La Direzione regionale musei della Toscana e il Museo di San Marco,…

Vinci, al via il 14 aprile le Celebrazioni Leonardiane 2022

 Il 14 aprile prendono il via le Celebrazioni Leonardiane 2022, l’appuntamento del Comune di Vinci con cui si celebra la nascita, il 15 aprile 1452, del grande artista e scienziato Leonardo da Vinci. Sono in programma mostre, conferenze, visite e spettacoli.  Il 14 aprile, al Teatro di Vinci, è in programma “Quel genio del mio amico”, la proiezione del film sul Genio realizzato…

Digitalizzato il Fondo Canoviano alla Biblioteca Civica di Bassano del Grappa

L’intero Fondo Manoscritti di Antonio Canova, patrimonio della Biblioteca Civica di Bassano del Grappa, è on line. Un anno di lavoro e tecnologie d’avanguardia consentono a chiunque, nel mondo, di visionare, ad alta definizione e nella perfetta cromia originale, le oltre 40 mila pagine dei 6658 diversi documenti manoscritti del Fondo Canoviano: lettere, innanzitutto, ma…

1 2 3 45