Home / Archive by Category "Bibliofili"

Archivi

 Ptolomei Cosmographia, summa del sapere cosmografico del Quattrocento

La Ptolomei Cosmographia, lo splendido codice del XV secolo conservato presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze è un luogo privilegiato, un racconto  scritto e per immagini in cui Enrico Martello riesce ad inquadrare, commentare e interpretare le più importanti trattazioni cosmografiche del Quattrocento, sia per la parte scritta che per la loro rappresentazione grafica, in sintesi potremmo…

Uffizi e Bargello inaugurata la mostra “Islam e Firenze Arte e collezionismo dai Medici al Novecento”

Le aureole di Maria e di Giuseppe sono ornate da lettere arabe, il tema è quello dell’Adorazione dei Magi, un topos particolarmente caro ai Medici che su questo episodio del Vangelo faranno affrescare la Cappella nella loro dimora patrizia a Benozzo Gozzoli. Questa invece è la spettacolare rappresentazione di Gentile da Fabriano dipinta nel 1423…

“Gubbio al tempo di Giotto. Tesori d’arte nella terra di Oderisi”, l’arte del XIII secolo in mostra

“Oh!” diss’io lui, “non se’ tu Oderisi, l’onor d’Agobbio e l’onor di quell’arte ch’alluminar chiamata è in Parisi?” “Frate” diss’elli, “più ridon le carte che pennelleggia Franco Bolognese; l’onore è tutto suo, e mio in parte”. Siamo nell’ XI Canto del Purgatorio della Divina Commedia dove vengono puniti i superbi e Dante incontra qui Oderisi,…

E’ del Beato Angelico la prima “Sacra Conversazione” del Rinascimento italiano al Museo San Marco

Per gli studiosi si tratterebbe della prima Sacra Conversazione in stile rinascimentale, per la forma e e la scena ritratta e a dipingerla fu l’Angelicus Pictor, il Beato Angelico, nel 1434. La celebre Pala di Annalena, la tavola che raffigura la Madonna in trono col Bambino tra i santi Pietro martire, Cosma, Damiano, Giovanni evangelista,…

Oltre La Galleria Portatile, il Libro degli Arabeschi di Padre Sebastiano Resta

Di questo libro assemblato da Padre Sebastiano Resta dedicato al disegno ornato e alla decorazione in Italia dalla fine del Quattrocento al Seicento, si erano perse le tracce. Il celebre Libro d’Arabeschi di cui era nota l’esistenza grazie a numerose citazioni di padre Resta, fu ritrovato circa una ventina di anni fa nei ricchi fondi…

Massa Marittima celebra Ambrogio Lorenzetti e la sua Maestà

Massa Marittima rende omaggio ad Ambrogio Lorenzetti con una mostra di undici opere che saranno esposte dal 2 giugno al 16 settembre nelle sale del Complesso Museale di San Pietro all’Orto con il titolo “ Ambrogio Lorenzetti in Maremma. I capolavori dei territori di Grosseto e Siena”. E’ in questa città infatti che è conservata…

Non parlerò più molto con voi, perché viene il governante del mondo.”

Domenica prossima, 20 maggio, la Chiesa celebra la festa della Pentecoste, cioè il cinquantesimo giorno dopo la Pasqua, l’effusione dello Spirito Santo dono di Cristo Risorto e la nascita della Chiesa, ma non dimentichiamo che Pentecoste è anche l’antico nome greco della festività ebraica di Shavuot che rappresenta la festa del ringraziamento. “Mentre rimanevo con…

San Miniato al Monte, un anno di eventi per il Millenario dell’Abbazia fondata da Ildebrando il 27 aprile 1018

Scritta alla fine del 1997 dal grande poeta fiorentino Mario Luzi, “Siamo qui per questo” è una delle più belle liriche dedicate a San Miniato al Monte : “Ricordate? Levò alto i pensieri,/stellò forte la notte,/inastò le sue bandiere/di pace e d’amicizia/la città dagli ardenti desideri/che fu Firenze allora … /Essere stata/nel sogno di Lapira/”la…

“Savia non fui, avvegna che Sapìa / fossi chiamata, e fui delli altrui danni / più lieta assai che di ventura mia”:

“Savia non fui, avvegna che Sapìa / fossi chiamata, e fui delli altrui danni / più lieta assai che di ventura mia”: è dedicata alla figura di Sapia Salvani la gentildonna senese vissuta tra il 1210 e il 1278 che Dante cita nel tredicesimo Canto del Purgatorio dove il sommo poeta incontra gli invidiosi, la…

Piero della Francesca, la Seduzione della prospettiva in una mostra a Sansepolcro

  Sempre dal 25 marzo in occasione del restauro  della  Resurrezione di Piero della Francesca, di cui abbiamo parlato ieri, il Museo Civico di Sansepolcro ha aperto  al pubblico, la mostra Piero Della Francesca. La seduzione della prospettiva a cura di  Filippo Camerota e Francesco P. Di Teodoro. La mostra  promossa dal Comune di Sansepolcro è un progetto del Museo…

1 2 3 30