Home / 2016 / Febbraio

Archivi perFebbraio 2016

In ricordo di Piero Bargellini scrittore Vallecchi e sindaco di Firenze nel 1966

Autore di punta del catalogo Vallecchi, ricordiamo oggi  la figura di Piero Bargellini, scomparso il 28 febbraio del 1980 all’età di 83 anni, che oltre ad essere scrittore prolifico fu sindaco di Firenze nel 1966 e per questo da tutti ricordato come il “Sindaco dell’alluvione” e politico italiano, concludendo la sua attività in Parlamento sia...

Omaggio alla scrittura di Luigi Pirandello

Nel 1981 Vallecchi pubblica “La parlata di Girgenti” , la prima edizione in lingua italiana della tesi di laurea discussa da Luigi Pirandello, nel marzo del 1891 all’Università di Bonn, all’epoca sede prestigiosa degli studi di filologia romanza, un contributo prezioso che per la prima volta permise di conoscere un documento fondamentale della prima attività...

I meravigliosi animalia nel Salterio di Federico II

Salterio di Federico II
E’ un bestiario molto selezionato e di squisita fattura quello che ritroviamo tra le pagine del Salterio di Federico II e che attinge alla tradizione consolidata dell’iconografia liturgica e che accentua le valenze allegoriche date dall’imperiale committenza ed espresse attraverso alcuni simboli ricorrenti come il leone e l’aquila. Un universo faunesco reso realisticamente nei tratti...

L’imago Christi nel Salterio di Federico II

Salterio di Fderico II
La decorazione del manoscritto riccardiano 323, noto anche come Salterio di Federico II e che rappresenta il momento di passaggio tra arte bizantina e arte occidentale è particolarmente ricca di motivi e interessante da analizzare. Oltre alla bellissima e complessa miniatura a tutta pagina del “Beatus Vir” e alle numerose vignette dagli eccezionali cromatismi e...

L’adorazione del Magi nel Salterio di Federico II

Salterio di Federico II

Dopo la magnifica carta a piena pagina del Beatus Vir e la vignetta miniata che illustra il brano del Vangelo della Presentazione di Gesù al Tempio, adesso intendiamo soffermarci sulla miniatura dedicata all” Adorazione dei Magi – Domino illuminatio mea nella c.36r del Salterio di Federico II , codice riccardianao inventariato con il n. 323…

La Biblioteca Riccardiana un luogo “acconcio” per conservare il sapere

Biblioteca_Riccardiana
Con la grande  competenza e il vivace eloquio che le sono caratteristici Giovanna Lazzi, che sino allo scorso anno ha diretto la Biblioteca Riccardiana nella sede di Palazzo Medici Riccardi nei giorni scorsi a Firenze, allo Spazio A,  ha tenuto un incontro sulla prestigiosa biblioteca patrizia e il patrimonio librario, continuando sulla  la traccia del ciclo...

Ptolomei Cosmographia capolavoro miniato nella Firenze rinascimentale

E’ un Tolomeo vestito “alla grecanica”, secondo le indicazioni dell’iconografia del tempo, quello che ci viene offerto nella decorazione della lettera C della parola Cosmographia nell’incipit del I libro della Geografia, che viene ritratto mentre con la destra si accinge a scriverne il testo e nell’altra mano regge la sfera armillare i cui sono rappresentati...

Omaggio ad Attilio Vallecchi a 70 anni dalla morte

apini, Soffici e Attilio Vallecchi
Il 18 febbraio del 1946 moriva Attilio Vallecchi logorato dalle dolorosissime prove degli ultimi anni, la deportazione dei figli per mano tedesca e il bombardamento degli stabilimenti in Viale dei Mille, lo ricordiamo oggi nell’anniversario dei settanta anni, come uno dei più grandi personaggi nella storia dell’editoria italiana che si adoperò per tutto il corso...

Ptolomei Cosmographia summa della cosmografia del ‘400

Cosmographia Ptolomei
La Ptolomei Cosmographia, lo splendido codice del XV secolo conservato presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze è un luogo privilegiato, un racconto  scritto e per immagini in cui Enrico Martello riesce ad inquadrare, commentare e interpretare le più importanti trattazioni cosmografiche del Quattrocento, sia per la parte scritta che per la loro rappresentazione grafica,...
1 2 3