Home / 2016 / Marzo

Archivi perMarzo 2016

L’arte del Novecento nella stilografica dedicata a Lacerba

Stilografica 1913
La stilografica “1913” prende il nome dall’anno di fondazione della rivista letteraria Lacerba stampata a Firenze da Attilio Vallecchi e nei suoi aspetti stilistici propone una visione duplice del periodo che rappresenta. Da un lato lo spiazzante e vorticoso impatto dell’opera di Gino Severini, la “Danza serpentina” che è riprodotta sul fusto, dall’altro le geometrie...

La “Danza serpentina” in una stilografica gioiello in limited edition

Dettaglio incisione, stilografica 1913 Lacerba
"1913" è la stilografica che Vallecchi ha voluto dedicare alla splendida avventura della rivista “Lacerba”, cuore pulsante della grande stagione avanguardistica fiorentina. Ispirata al tema artistico della "Danza serpentina" di Gino Severini che comparve sul numero 13 del II anno, che reca la data del 1° luglio 1914, riprodotta anche in una pregevole stampa, la...

“Lacerba”, l’avanguardia letteraria oltre la rivista

Stilografica 1913 "Lacerba"
Tra le riviste di avanguardia filosofica e letteraria che ebbero vita a Firenze tra gli inizi del Novecento e lo scoppio della prima guerra mondiale un posto di assoluto rilievo spetta a “Lacerba”, la rivista creata da Giovanni Papini e Ardengo Soffici che presero le distanze e poi separarono dal contesto culturale de “La Voce”...

I segni della Passione sul costato del “Poverello d’Assisi”

Ad iniziare dal 1266 la Legenda maior di Bonaventura è l’unica versione della Vita di San Francesco ufficialmente riconosciuta ed autorizzata e ogni convento francescano deve possederne almeno un esemplare, è naturale quindi che ne furono realizzate centinaia per soddisfare le numerose esigenze, la maggior parte delle quali di semplice fattura, anche se a partire...

Una limited edition per il Premio Nobel Luigi Pirandello

Una limited edition di soli 150 esemplari per la stilografica che Vallecchi ha voluto dedicare a un grande personaggio del Novecento, Luigi Pirandello, Premio Nobel per la Letteratura con la motivazione dell’Accademia svedese che recita “per il rinnovamento ardito e ingegnoso dell’arte drammatica e della scena”. La notizia del grande riconoscimento, quell’anno si erano fatti...

La crocifissione nel Codice Valois

“Stavano presso la croce di Gesù sua madre, la sorella di sua madre, Maria di Clèofa e Maria di Màgdala.  Gesù allora, vedendo la madre e lì accanto a lei il discepolo che egli amava, disse alla madre: «Donna, ecco il tuo figlio!».  Poi disse al discepolo: «Ecco la tua madre!». E da quel momento...

La lavanda dei piedi nel Codice Valois

“Prima della festa di Pasqua Gesù, sapendo che era giunta la sua ora di passare da questo mondo al Padre, dopo aver amato i suoi che erano nel mondo, li amò sino alla fine. Mentre cenavano, quando già il diavolo aveva messo in cuore a Giuda Iscariota, figlio di Simone, di tradirlo, Gesù sapendo che...

La ricchezza dell’oro nella Legenda Maior di San Francesco

“La ricchezza dei fondi in oro rivela la natura del codice, che non è quella di un libro per il basso clero ma un sofisticato strumento di studio e di meditazione devozionale per gli alti gradi dell’Ordine francescano. Si adeguano a tali finalità e a tali destinatari le caratteristiche esterne del codice, visibili nell’alta qualità…

Il Medico, immagini da una professione

Il medico rappresenta una figura professionale che per studi, tradizioni, ambito di operatività sociale è profondamente inserito nel dibattito intellettuale italiano con interventi che hanno lasciato segni profondi in ogni settore disciplinare: dalla poesia alla novellistica, dall’antiquariato al teatro, dalle scienza alla storia, dalla saggistica al collezionismo. Questo volume rappresenta una ricognizione antologica della presenza...

Nella spezieria, alle origini della professione del Farmacista

Il 21 gennaio del 1498 a Firenze nasce il Nuovo ricettario fiorentino, si tratta di una vero e proprio manuale farmaceutico che ha carattere ufficiale e che costituisce una vera farmacopea. L’opera composta dal Collegio dei Medici della Città sotto impulso dei Consoli dell’Arte dei Medici e Speziali è denominato “ Nuovo receptario composto dal...
1 2