Archiviato perLibri

Firenze. Alla Biblioteca Laurenziana in mostra i libri personali del Granduca Cosimo I e quelli della Biblioteca pubblica

Quest’anno  ricorrono i cinquecento anni dalla nascita del granduca Cosimo I e la Biblioteca Medicea Laurenziana lo celebra con una mostra a lui dedicata in cui sono esposti 54 pezzi, tutti conservati in Biblioteca e che testimoniano sia i suoi interessi personali, sia un momento particolarmente prestigioso della città di Firenze, l’esposizione resterà aperta al pubblico fino al…

Montefeltro e l’Oriente islamico Urbino 1430-1550 Il palazzo ducale tra Occidente e Oriente.

Dal 23 giugno al 30 settembre preziosi oggetti e arredi di epoca rinascimentale, con particolare attenzione al mondo orientale, rappresenteranno l’occasione per rivelare i rapporti tra la Corte urbinate e l’Oriente durante la grande stagione del Montefeltro, in una affascinante mostra: “Il Montefeltro e l’Oriente Islamico. Urbino 1430-1550. Il Palazzo Ducale tra Occidente e Oriente”….

Ex Libris, il nobile simbolo dell’amor di libro, una passione senza tempo

E’ una passione trasversale che coinvolge artisti, bibliofili e semplici collezionisti, in ogni paese ci sono associazioni e momenti di incontro e scambio culturale, mostre e concorsi, in Italia esiste anche l’associazione di riferimento. Parliamo degli “Ex Libris” la locuzione latina che precede l’indicazione del possessore di un volume, sia che si tratti di una...

Michelangelo e il tempio del sapere: la Biblioteca Laurenziana

Tra i fogli selezionati per la mostra che si è appena conclusa a Firenze nella sede di Casa Buonarroti “ Il primato del disegno. Sedici disegni di Michelangelo dalla Casa Buonarroti” nella sezione dedicata ai disegni di architettura abbiamo avuto la possibilità di vedere anche  lo “Studio di banco, con figura seduta, per la sala di…

Vespasiano da Bisticci, l’arte della legatura fiorentina nel Quattrocento

Particolare della legatura del Messale del Beato Angelico
Quattro borchie angolari e al centro un doppio rosone concentrico in ottone traforato fermato da una borchia. E’ alla legatura del Codice 515 sempre del Museo di San Marco a Firenze che si ispira quella realizzata per l’edizione in facsimile del Messale di San Domenico, il più vicino per tipologia e cronologia  al Messale 558,...

1931 nasce la Biblioteca Vallecchi agli albori dell’editoria tascabile

La Biblioteca Vallecchi
Nel 1931 con l’obiettivo di allargare il suo pubblico di lettori, Attilio Vallecchi da il via ad una delle prime collane economiche nella storia dell’editoria italiana: è la Biblioteca Vallecchi.  Come specificato dall’editore “Ogni volume si compone da 300 a 400 pagine, ha sopracoperta e frontespizio a colori, una tavola fuori testo con il ritratto dell’autore...