fbpx

Archiviato perBiblioteca

Biblioteche. La “Storia della Medicina” raccolta da Enrico Coturri in deposito alla Fondazione Scienza e Tecnica di Firenze

La Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, detentrice della ricchissima biblioteca appartenuta ad Enrico Coturri (1914-1999), ne ha deciso il deposito presso la Biblioteca della Fondazione Scienza e Tecnica di Firenze, in modo da renderla fruibile a Studenti e Studiosi. La Biblioteca Coturri conta circa 1300 volumi di Storia della Medicina, comprendenti monografie,…

Anticipazioni. Leonardo e i suoi libri, la biblioteca del Genio Universale in mostra al Museo Galileo

Come lavorava Leonardo? La risposta migliore ce la danno i suoi manoscritti. Leonardo non era un “omo sanza lettere”. Non gli bastava l’insegnamento diretto della maestra Natura: aveva anche bisogno del dialogo con gli autori, antichi e moderni. Nel tempo, era diventato un appassionato lettore, cacciatore e collezionista di libri. E i libri, per lui, non erano…

Luigi Pirandello, per i 150 anni dalla nascita dal 23 novembre la mostra “Il caso Pirandello”

  Sarà inaugurata giovedì 23 novembre nella duplice sede del Teatro di Villa Torlonia e della Casa Museo di Pirandello in Via Bosio la mostra dal titolo “Il Caso Pirandello” a cura di Paolo Petroni Claudio Strinati e in occasione dell’anniversario dei 150 anni dalla nascita del Premio Nobel Luigi Pirandello,  uno degli artisti italiani…

Michelangelo e il tempio del sapere: la Biblioteca Laurenziana

Tra i fogli selezionati per la mostra che si è appena conclusa a Firenze nella sede di Casa Buonarroti “ Il primato del disegno. Sedici disegni di Michelangelo dalla Casa Buonarroti” nella sezione dedicata ai disegni di architettura abbiamo avuto la possibilità di vedere anche  lo “Studio di banco, con figura seduta, per la sala di…

Il Codice Valois tra gli Evangeliarium della Biblioteca Casanatense

Grande bibliofilo e collezionista di opere rare, il cardinale Girolamo Casanate ( 1620-1700), al quale si deve la nascita e il primo sviluppo della Biblioteca Casanatense, lasciò in eredità un cospicuo patrimonio bibliografico ai domenicani della basilica di Santa Maria Sopra Minerva a Roma,  importante non solo per quantità ma soprattutto per qualità. La sua...

Vallecchi. Quando il facsimile è un ‘opera d’arte limited edition

Custoditi gelosamente nei depositi delle biblioteche e inaccessibili al pubblico e talvolta anche gli studiosi, se non sotto specifica richiesta, i codici miniati rappresentano una fonte preziosissima per la ricerca, da qui l’importanza delle edizioni in facsimile come più spesso sottolineato da alcuni degli intellettuali e studiosi italiani come Federico Zeri, Antonio Paolucci, Umberto Eco....

Il facsimile del Messale di San Domenico in mostra permanente al Museo di S. Marco

Come annunciato nei giorni scorsi, l'emittente televisiva RTV38 ha voluto dedicare un servizio all'edizione in facsimile del "Messale di San Domenico" da noi realizzata e conservata in maniera permanente in una teca all'interno della Biblioteca di S. Marco insieme agli antichi codici che ne componevano il patrimonio librario. Intervistata dalla giornalista Patrizia Menghini, la D.ssa...

La Biblioteca Riccardiana un luogo “acconcio” per conservare il sapere

Biblioteca_Riccardiana
Con la grande  competenza e il vivace eloquio che le sono caratteristici Giovanna Lazzi, che sino allo scorso anno ha diretto la Biblioteca Riccardiana nella sede di Palazzo Medici Riccardi nei giorni scorsi a Firenze, allo Spazio A,  ha tenuto un incontro sulla prestigiosa biblioteca patrizia e il patrimonio librario, continuando sulla  la traccia del ciclo...

La Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze

"Promuovere gli studi, le virtù, le scienze, e con quelle la pietà e il bene universale, a beneficio universale della città e specialmente ai poveri, chierici sacerdoti e secolari che non hanno modo di comprar libri e di poter studiare" con queste indicazioni  testamentarie Antonio Magliabechi erudito e bibliofilo italiano, alla sua morte avvenuta il...