fbpx

Archiviato perMichelangelo Buonarroti

Un itinerario per i 150 anni di Roma Capitale (1871-2021) – Porta Pia

1871-2021, quest’anno si festeggiano i 150 anni di Roma Capitale, un anniversario che abbiamo voluto onorare con la realizzazione di una stilografica da collezione esclusiva, uno special project Pineider 1774 per Firenze 1903, un gioiello per la scrittura che esalta materiali antichi come il bronzo e innovativi come l’ultra resina resistente agli urti per fonderli…

Da Casa Buonarroti al MET i disegni di Michelangelo in mostra per “Michelangelo:Divine Draftsman and Designer”

C’è grande entusiasmo a Casa Buonarroti, l’istituzione museale fiorentina  che ha contribuito con un prestito importante alla realizzazione della mostra “Michelangelo:Divine Draftsman and Designer” che è stata appena inaugurata al MET di Nerw York a cura di Carmen C. Bambach direttrice del dipartimento di grafica del museo statunitense e che si annuncia come un grande…

Il Primato del disegno a Casa Buonarroti in occasione del G7 della Cultura

Mentre la figura del Bambino è più definita, appena tratteggiata in chiaroscuro è quella di Maria, il cui volto, in un primo tempo di profilo e rivolto verso il Bambino venne rifatto a seguito di un pentimento. E’ il celebre disegno che raffigura la “Madonna col Bambino” di Michelangelo Buonarroti, datato 1525 circa, forse uno...

Michelangelo e le origini canossiane ” secondo che si dice”

Ascanio Condivi , Vita di Michelagnolo Buonarroti 1553 Casa Buonarroti
“Michelagnol Buonarroti Pittore e Scultore singulare, hebbe l’origin sua da Conti da Canossa, nobile & illustre famiglia del tenitorio di Reggio, sì per virtù propria, & antichità, sì per hauer fatto parentado col sangue imperiale”. Così Ascanio Condivi inizia la sua “Vita di Michelagnolo Buonarroti”, la biografia scritta sotto la supervisione dello stesso Michelangelo che...

Michelangelo. Quei disegni eseguiti “per amore e non per obrigo”

 Nell’autunno del 1532 Michelangelo, che si trova a Roma per i lavori di completamento per la tomba di Giulio II, conosce il giovane di nobil casato Tommaso de’ Cavalieri già apprezzato negli ambienti cittadini per gli interessi culturali che andavano dal’arte alla musica e anche per l’aspetto fisico e l’ “incomparabile bellezza del corpo”, come...

Il Volto di Cristo nella Cappella Sistina

Giudizio Universale
Il Volto di Cristo nel Giudizio Universale Michelangelo fu incaricato da papa  Clemente VII nel 1533 di dipingere la parete di fondo della Cappella Sistina e si trasferirà a Roma nel settembre del 1534 interrompendo a Firenze i lavori per la Sacrestia Nuova e la Biblioteca Laurenziana. Clemente VII morì due giorni dopo l’arrivo dell’artista...