Archiviato perMessale Borgia

Borgia: il mistero “svelato” di Giulia Farnese ai Musei Capitolini

“Sopra la porta d’una camera la Signora Giulia Farnese per il volto d’una Nostra Donna : et nel medesimo quadro la testa di esso Papa Alessandro”  questa immagine trasmessa alla storia da Giorgio Vasari in visita al nuovo appartamento papale commissionato da Alessandro VI, al secolo Rodrigo Borgia, il discusso pontefice dal 1492 al 1503,...

Lo splendore di un manoscritto rinascimentale per la corte papale : il Messale Borgia

Redatto secondo le norme del cerimoniale del 1488, il Messale commissionato da Giovanni Borgia alla fine del XV secolo giunse poi in terra d’Abruzzo, nella cittadina di Chieti, grazie a Guido de’ Medici, nipote del pontefice Clemente VII che ne divenne arcivescovo, ed è proprio nella Curia arcivescovile che ancora oggi viene conservato, attraverso ai...

Un codice per la Cappella Sistina : il Messale Borgia

Messale Borgia
Commissionato alla fine del XV secolo da Giovanni Borgia, nipote di Papa Alessandro VI per celebrare la sua nomina a cardinale, il Messale Borgia, oggi conservato negli archivi della Curia arcivescovile di Chieti è uno dei primi messali festivi giunti sino ai nostri giorni e redatto secondo le norme del cerimoniale del 1488 ed è...

Il Messale di Giovanni Borgia primo esempio di messale festivo

Il Messale Borgia fu commissionato alla fine del XV secolo da Giovanni Borgia, nipote di Papa Alessandro VI per celebrare la sua nomina a cardinale e rappresenta uno dei primi messali festivi giunti a noi, redatto secondo le norme del cerimoniale del 1488. Per l’importanza della sua funzione, doveva essere realizzato da calligrafi esperti e...

Sibille, profeti, putti e maschere ad ornare un prezioso Messale nella bottega del Pinturicchio

Particolarmente ricco e vario è l’apparato decorativo del Messale Borgia, detto anche de’ Medici o semplicemente teatino, uno dei più importanti manoscritti liturgici del XV secolo che per la prima volta esce dalla Curia Arcivescovile di Chieti per essere proposto da Vallecchi in una preziosa edizione facsimilare di soli 700 esemplari numerati. Sono almeno tre...

Quattro miniatori per un manoscritto degno di un Pontefice

Autentica opera collettiva, furono infatti tre i maestri principali che lavorarono all’allestimento e alla decorazione del Messale Borgia, più un quarto a cui si deve l’intero foglio miniato con la splendida Crocifissione. Oggi l’opera miniata è disponibile per il pubblico dei bibliofili nell’edizione in facsimile edita da Vallecchi comprensiva di commentario in italiano e inglese...

Risplende di azzurro, rosso e oro il Messale de’ Medici della Curia Arcivescovile di Chieti

Una brillante gamma cromatica in cui predominano gli azzurri, il verde, il rosso e l’oro sono caratteristici nella mirabile decorazione del missale festivum conservato presso la Curia Arcivescovile di Chieti e per questo noto anche con il nome di Messale teatino, oltreché Messale de’ Medici e Messale Borgia. L’apparato iconografico interno è rappresentato da un foglio miniato...

Il Missale Festivum del Cardinale Giovanni Borgia alla Curia Arcivescovile di Chieti

Messale Borgia
Il Messale del cardinale Borgia conservato presso nella Curia Arcivescovile di Chieti e realizzato in edizione facsimilare da Vallecchi è un codice membranaceo che misura mm.385X 275 nel complesso ben conservato. Vergato in scrittura gotica libraria, la cosiddetta littera testuali formata, detta anche rotunda, disposta su due colonne, ad inchiostro nero  con rubriche in rosso è...

In hoc libro sunt omnes missae Il Messale Borgia tra i codici della Cappella Sistina

Conservato nell’Archivio della Curia Arcivescovile di Chieti e riprodotto per la prima volta in edizione facsimile da Vallecchi, il Messale del Cardinal Giovanni Borgia, vi giunse nel 1528 quale regalo da parte del vescovo Guido de’Medici, nipote di Papa Clemente VII e in tale occasione lo stemma mediceo fece la sua comparsa, anche nella preziosa...