Archiviato perGabinetto Disegni e Stampe

I disegni più belli dal Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi, la scuola toscana – I parte

Ad aprire la galleria dei Disegni più Belli selezionati all’interno dello straordinario giacimento rappresentato dalla collezione fiorentina del Gabinetto Disegni e Stampe conservato presso le Gallerie degli Uffizi ed esponente della scuola toscana  è Tommaso d’Antonio Finiguerra detto Maso Finiguerra ( 1426-1464) disegnatore, niellatore, era figlio di un orafo, e grande incisore. Non sorprende che lo…

Firenze e il “primato” del disegno, il Gabinetto disegni e stampe degli Uffizi per i Disegni più Belli

E’ in terra di Toscana che viene teorizzato il primato del disegno come fondamento di tutte le arti, ne sono prova le numerose dichiarazioni e principi espressi negli scritti d’arte dell’epoca, ad iniziare da Cennino Cennini nel suo Libro dell’arte quando scrive “ El fondamento dell’arte, e di tutti questi lavorii di mano, il principio,…

Agli Uffizi Spagna e Italia in dialogo nell’Europa del Cinquecento

Alonso Berruguete, Pedro Machuca, Bartolome Ordonez e Diego de Siloe furono definiti Aguilas del Renacimiento Español per le straordinarie capacità che dimostrarono e che erano il frutto dei loro prolungati soggiorni di studio in Italia. L’esposizione  dal titolo “Spagna e Italia in dialogo nell’Europa del Cinquecento: una mostra per indagare su contatti, rapporti, confronti” aperta…

Firenze, agli Uffizi la più grande collezione di disegni iniziata da Lorenzo il Magnifico

“ Sai che ti avverrà, praticando il disegnare di penna? Che ti farà sperto, pratico e capace di molto disegno entro la testa tua”. E’ Cennino Cennini che nel suo “Libro dell’arte” scritto tra il Trecento e il Quattrocento affermava un concetto già messo in pratica negli ambienti figurativi post giotteschi, l’importanza del disegno alla...

Con Maso da Finiguerra prende il via Uffizi. I Disegni più Belli

Oltre 150.000 opere, tra disegni, incisioni, miniature e fotografie fanno parte del Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi una delle collezioni più importanti al mondo, sia per numero di opere custodite che per la loro rilevanza, con una datazione che  parte dal Trecento per arrivare fino ai nostri giorni. Non è stato facile, quindi, per...

Il Paesaggio con fiume in mostra per i 500 anni dalla morte di Leonardo

Per gli storici dell’arte e i conoscitori della produzione vinciana è conosciuto con la semplice sigla 8 P che sta ad indicare il numero di inventario con cui è custodito al Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi, si tratta del celebre “Paesaggio con fiume” di Leonardo da Vinci che deve la sua fama al fatto...

Tra i disegni più belli il “Ritratto di giovane donna” di Tiziano

"Ritratto di giovane donna" Tiziano Vecellio Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi
“El fondamento dell’arte, e di tutti questi lavorii di mano, il principio, è il disegno e il colorire”. Sono le parole  di Cennino Cennini che nel suo Libro dell’Arte esprimeva un concetto molto sentito nell’ambiente figurativo post-giottesco, vale a dire l’esaltazione del disegno come base dell’arte, presupposto e cardine della tradizione pittorica fiorentina. Ma non...

Un meraviglioso “Sogno” in dono per Messer Tommaso de’ Cavalieri

“..et infinitamente amò più di tutti Messer Tommaso de’ Cavalieri gentiluomo romano, quale essendo giovane e molto inclinato a queste virtù, perché egli imparassi a disegnare, gli fece molte carte stupendissime disegnate in lapis nero e rosso di teste divine, e poi gli disegnò un Ganimede rapito in cielo da l’uccel di Giove, un Tizio...

Raffaello Parmigianino Barocci Metafore dello sguardo tra modello ed eredità artistica

Un confronto fra tre grandi protagonisti dell’arte italiana, una mostra di sguardi che si incrociano è “Raffaello Parmigianino Barocci Metafore dello sguardo” appena inaugurata a Roma ai Musei Capitolini e che rimarrà aperta al pubblico fino al 10 gennaio. Attraverso dipinti, disegni e stampe viene indagato il rapporto che lega Raffaello al Parmigianino e a...