Home / 2018 / Gennaio

Archivi perGennaio 2018

Per San Valentino, un orologio da polso d’arte miniata dedicato a Umberto Boccioni

In tutto il mondo il 14 febbraio si festeggia San Valentino, il santo protettore degli innamorati ma forse non tutti sanno che le origini di questa ricorrenza risalgono al tempo dei Romani quando a febbraio, mese della rinascita  si svolgevano dei riti in onore del dio pagano Luperco, poi con l’avvento dell’era cristiana sarà il…

L’Associazione al Romanzo del sig. Alessandro Manzoni intitolato “I Promessi Sposi”

Come abbiamo visto furono numerose le edizioni e le traduzioni nelle maggiori lingue europee de “I Promessi Sposi” il primo romanzo italiano scritto dal conte Alessandro Manzoni  la cui prima edizione, “la ventisettana” fu oggetto di ottanta ristampe tra italiane e straniere ed ebbe una grande fortuna in tutta Europa. Un successo che finì inevitabilmente…

“I Promessi Sposi” tra le numerose edizioni quella illustrata da Aurelio Craffonara nel 1950

La prima edizione dei Promessi Sposi illustrata uscirà per l’editore fiorentino Batelli, tre tomi in sei volumi con sei incisioni in rame inserite all’inizio di ogni volume. Si tratta della seconda stampa della “ventisettana” dei Promessi Sposi dopo la pubblicazione dell’editio princeps di Vincenzo Ferrario che sarà diffusa a partire da giugno del 1827. Un’edizione…

Un pennino “d’antan” Stiflex per la stilografica Alessandro Manzoni

La stilografica che abbiamo voluto dedicare ad Alessandro Manzoni che attraverso un raffinato design ripropone  il gusto dell’epoca, con le forme arrotondate, la lavorazione  in  “grain d’orge” e i colori che si rifanno  all’emblema fiorentino, l’argento e il rosso, è, non dobbiamo dimenticarlo, uno strumento per la scrittura dotato di particolari elementi che ne facilitano…

“Fortuna” e sfortuna dei Promessi Sposi, primo romanzo illustrato italiano

E’ tedesca una delle prime traduzioni dei Promessi Sposi e risale al 1827, porta la firma di Daniel Lessman e uscirà con il titolo “Die Verlobten” pubblicata a Berlino dall’editore Vereinbuchandlung, a questa ne faranno seguito tantissime altre, in lingua inglese, francese, spagnolo, e così via fino a un’edizione americana. Un successo planetario, quello dei…

Il Fiore dei Promessi Sposi, il romanzo di Alessandro Manzoni “spiegato” agli studenti

“ Dopo aver dichiarati e illustrati gl’Inni sacri, il Cinque maggio, i Cori delle tragedie e gli altri componimenti poetici d’Alessandro Manzoni, pensai di pubblicare il fiore delle prose di lui, con un comento che potesse riuscir utile alla studiosa gioventù d’Italia, e in special modo alle province non toscane. E il primo comento mi…

Una stilografica per Alessandro Manzoni con il simbolo della fiorentinità : il giglio

Agli albori della stilografica Se guardiamo alla storia e all’affermazione della penna stilografica, l’evoluzione di questo strumento per la scrittura è senza dubbio legato alle componenti di carattere tecnico, l’obiettivo era infatti quello di raggiungere una certa autonomia per la durata della scrittura e una certa resistenza nell’uso del pennino, solo in un secondo momento…

Alessandro Manzoni, Firenze lo accoglie con grandi onori per la risciacquatura dei panni

E’ il 29 agosto del 1827 , tardo pomeriggio, due carrozze che trasportano Alessandro Manzoni e la sua famiglia, la madre Giulia Beccaria, sempre al fianco del figlio, la moglie Enrichetta Blondel, i figli Giulietta, Pietro, Cristina, Sofia, Enrico, Vittoria, sono in tutto tredici persone compresi i domestici, arrivano a Firenze dopo un periodo a…

Dentro Caravaggio, oltre 320 mila i visitatori, prorogata al 4 febbraio la mostra dell’anno

  E’ stata prorogata a domenica 4 febbraio la mostra “Dentro Caravaggio” in corso a Palazzo Reale Una mostra di grande successo quella dedicata a Caravaggio a Palazzo Reale a Milano , tantissime le richieste di accesso e fino a ieri sono stati oltre 320.000 i visitatori, sono stati questi gli elementi che hanno mosso…

In onore di Michelangelo i documentari illustrati da Antonio Paolucci a Lucca per “Genio in opera”

Venerdì 19 gennaio saranno esattamente 500 anni dalla firma del contratto da parte di Michelangelo Buonarroti per la realizzazione della facciata della Basilica di San Lorenzo a Firenze lasciata incompiuta dal Brunelleschi e affidatagli da Leone X figlio di Lorenzo il Magnifico. Michelangelo elaborò diversi progetti giungendo ad un modello che rivoluzionava il concetto tradizionale…

1 2