fbpx

Archiviato perPietà

Prorogata la mostra LE TRE PIETÀ DI MICHELANGELO. Non vi si pensa quanto sangue costa

Visto il grande successo della mostra LE TRE PIETÀ DI MICHELANGELO. Non vi si pensa quanto sangue costa al Museo dell’Opera del Duomo a Firenze, è stato deciso di prorogarla fino al 3 ottobre 2022, invece di chiuderla al pubblico il primo agosto come previsto. L’esposizione, inaugurata lo scorso 24 febbraio in occasione dell’incontro “Mediterraneo frontiera di pace 2022” tenutosi a Firenze,…

“Le tre Pietà di Michelangelo. Non vi si pensa quanto sangue costa” in mostra fino al 1 agosto

E’ la prima volta che in una mostra le tre Pietà di Michelangelo vengono esposte insieme in un dialogo di grande intensità spirituale e valore artistico mettendo a confronto le opere, originali e calchi, in cui Michelangelo ha affrontato il tema della Pietà e lo ha fatto in momenti diversi della sua vita e della…

In attesa dello straordinario evento di Firenze che vedrà riunite le tre Pietà di Michelangelo

La prima Pietà scolpita da Michelangelo La prima Pietà di Michelangelo fu realizzata a ridosso del giubileo del 1500, quando il cardinale Jean Bilhères de Lagraulas commissionò al giovane Buonarroti “una Vergine Maria vestita con Cristo morto, nudo in braccio”. Il committente era a Roma dal 1491, come capo di una delegazione inviata da Carlo VIII di Valois…

Anticipazioni. Per la prima volta a Firenze in mostra insieme LE TRE PIETÀ DI MICHELANGELO. Non vi si pensa quanto sangue costa.

In occasione dell’incontro “Mediterraneo frontiera di pace 2022”, che vedrà riunirsi i Vescovi e i Sindaci del Mediterraneo a Firenze e a cui interverrà anche Papa Francesco, si aprirà al pubblico nel Museo dell’Opera del Duomo la mostra: LE TRE PIETÀ DI MICHELANGELO. Non vi si pensa quanto sangue costa. Per la prima volta un’esposizione mette…

Michelangelo. A Roma “La Pietà”, il primo capolavoro in marmo di Carrara

Dopo Venezia Michelangelo si recò a Bologna dove rimase per un anno, dal 1494 al 1495, sotto la protezione di Giovan Francesco Aldrovandi e in questo periodo si dedicò al completamento dell’Arca di San Domenico e scolpì un San Procolo e concluse la statua del San Petronio iniziata da Niccolò dell’Arca. A Bologna lo stile…

Caravaggio, la rivoluzione della luce nella pittura del Seicento

“Essi presero allora il corpo di Gesù e lo avvolsero con teli, insieme ad aromi, come usano fare i Giudei per preparare la sepoltura. Ora, nel luogo dove era stato crocifisso, vi era un giardino e nel giardino un sepolcro nuovo, nel quale nessuno era stato ancora posto. Là dunque, poiché era il giorno della...

Quel disegno in aiuto di Sebastiano Del Piombo e schizzi per il Giudizio Finale

Tra i numerosi fogli presenti nella collezione di disegni conservati a Casa Buonarroti, la più importante al mondo per qualità e quantità, troviamo uno “Studio per un torso virile e per un braccio destro” datato 1533-1535, opera selezionata a far parte dell’edizione in facsimile “Michelangelo. I disegni più belli” di cui fanno parte 48 tra...

Michelangelo & Sebastiano, una grande mostra alla National Gallery

Lamentation over the Dead Christ ('Pietà')
“Destatosi dunque l’animo di Michelagnolo verso Sebastiano, perché molto gli piaceva il colorito e la grazia di lui, lo prese in protezione, pensando che se egli usasse l’aiuto del disegno in Sebastiano, si potrebbe con questo mezzo, senza che egli operasse, battere coloro che avevano sì fatta opinione, et egli sotto ombra di terzo giudicare...

Michelangelo. “Souvenir Pietà” di Fabio Viale nella Basilica di San Lorenzo

"Souvenir Pietà" 2006-2016 - Fabio Viale- Poggiali e Forconi
E’ la prima volta che un artista contemporaneo espone le sue opere all’interno della Basilica di San Lorenzo, in uno dei contesti dove troviamo alcune delle più grandi realizzazioni che il Michelangelo Buonarroti ci ha lasciato, come la Biblioteca Laurenziana, la Sagrestia Nuova, le Tombe di Giuliano de’ Medici e di Lorenzo de’ Medici. E’...

Il Volto di Cristo nella Pietà di Giovanni Bellini

Giovanni Bellini - Pietà
“Haec fere quum gemitus turgentia lumina promant/Bellini poterat ionnis opus”  ovvero “Questi occhi gonfi quasi emetteranno gemiti, quest’opera di Giovanni Bellini potrà spargere lacrime”. Il grande pittore veneziano userà in prestito una frase delle Elegie di Properzio per apporre la sua firma a una delle più note Imago Pietatis nella storia dell’arte di tutti i...
1 2