Archiviato perPalazzo Vecchio

Firenze. Torna visibile al pubblico la maestosa Sala degli Elementi di Palazzo Vecchio grazie alla Fondazione Giulio e Giovanna Sacchetti Onlus.

Il recupero degli affreschi delle pareti e del soffitto è stato possibile grazie al finanziamento della Fondazione Giulio e Giovanna Sacchetti Onlus. L’ importo totale dei lavori ammonta a circa  800 mila euro ed è inserito nel progetto Flic (Florence I care) che coinvolge i privati nel restauro dei beni culturali cittadini. L’esecuzione dei lavori è…

Leonardo da Vinci, il primo che “discorresse sopra il fiume d’Arno per metterlo in canale da Pisa a Firenze”

Sin dal 1490 Leonardo inizia a sviluppare i suoi studi sulla canalizzazione dei fiumi. Nel Foglio 126 del Codice Atlantico, che insieme ad altri è stato scelto dalla Prof.ssa Cristina Acidini per la mostra Leonardo & Firenze in  corso a Palazzo Vecchio dal grande giacimento rappresentato dall’opera custodita presso la Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano,…

Leonardo da Vinci. Dal Codice Atlantico le “macchine” del Brunelleschi per la Cupola di S. Maria del Fiore

Per la costruzione della cupola di Santa Maria del Fiore Filippo Brunelleschi ideò metodi innovativi per l’epoca e che spesso prevedevano la costruzione di strumentazioni ad hoc. Per completare la sua opera progettò la lanterna, una struttura in marmo, alta come un palazzo di cinque piani, il cui peso era la chiave di volta per…

Leonardo da Vinci e Firenze. A Palazzo Vecchio in mostra dodici fogli scelti dal Codice Atlantico, fino al 24 giugno

Cinquecento anni fa, nel castello di Clos-Lucé, in Francia, moriva Leonardo da Vinci. Aveva lasciato Firenze da oltre dieci anni, ma alla sua città era rimasto profondamente legato. Per tutta la vita si definì ‘pittore fiorentino’, chiese nelle volontà testamentarie di essere sepolto nella ‘giesia de sancto Fiorentino de Amboysia’ e dedicò uno dei suoi ultimi ricordi…

Firenze. A Palazzo Vecchio ritornano gli arazzi con le Storie di San Giuseppe ebreo voluti da Cosimo I de’Medici

Saranno visibili solo su prenotazione i magnifici  venti arazzi con  Le Storie di Giuseppe ebreo , voluta dal duca Cosimo I de’ Medici e tessuta tra il 1545 e il 1553 su disegno di tre dei maggiori artisti dell’epoca, Agnolo Bronzino, Jacopo Pontormo e Francesco Salviati che tornano in esposizione nel luogo per cui erano…

Leonardo da Vinci e Firenze. Fogli scelti dal Codice Atlantico dal 29 marzo in mostra a Palazzo Vecchio

Nel cinquecentenario della sua morte, tutto il mondo celebra Leonardo da Vinci. E Firenze, la sua città, lo fa ricordando il legame che Leonardo ha sempre avuto con lei, ospitando in Palazzo Vecchio, allora come adesso il suo luogo più rappresentativo, la mostra “Leonardo da Vinci e Firenze. Fogli scelti dal Codice Atlantico“, che presenta,…

Firenze. A Palazzo Vecchio in onore di Leonardo un percorso sulle tracce della Battaglia di Anghiari

Palazzo Vecchio inaugura la stagione delle proprie iniziative volte alla celebrazione del quinto centenario della morte di Leonardo da Vinci offrendo ai visitatori del museo, a partire dal 23 febbraio e fino al 12 gennaio 2020, un itinerario speciale dedicato alla Battaglia di Anghiari. L’itinerario è stato progettato e realizzato dal Servizio Musei Comunali e Attività…

Firenze. Torna visibile parte del soffitto della Sala degli Elementi a Palazzo Vecchio

Dopo mesi di ponteggi, a poco a poco si svela il soffitto della Sala degli Elementi di Palazzo Vecchio: il restauro è iniziato nel 2017 e terminerà a primavera prossima. I lavori, che hanno lasciato fruibile la Sala pur con un percorso parziale, hanno già svelato colori e particolari originali delle pareti e a breve…

Firenze e la grande tradizione dell’arte orologiaia, il 25 marzo del 1353 il primo orologio pubblico

Il 25 marzo del 1353 a Firenze sulla torre di Palazzo Vecchio, all’epoca Palazzo dei Priori, venne istallato il primo orologio pubblico della città ad opera di Niccolò di Bernardo, fiorentino che aveva la sua bottega in una strada che da quel momento divenne Via dell’Oriolo e sede di una dinastia di maestri orologiai, un…

“L’Annunciazione” di Plautilla Nelli restaurata dalla fondazione AWA in mostra per Natale a Palazzo Vecchio

Ritrovata di recente in un deposito di Palazzo Vecchio, una “Annunciazione” attribuita a Plautilla Nelli, la monaca e pittrice del Rinascimento fiorentino vissuta tra il 1524 e il 1588,  è stata restaurata dalla fondazione Advancing Women Artists ed esposta in occasione del Natale  nel museo per la prima volta al pubblico. L’Annunciazione era un tema pittorico…

1 2