Archiviato perDavid

Nuovo cantiere per la Sala del Colosso alla Galleria dell’Accademia

Parte un altro grande cantiere alla Galleria dell’Accademia di Firenze. Come già annunciato dal Direttore Cecilie Hollberg nella presentazione dei lavori fondamentali al risanamento della Galleria stessa, il 5 ottobre 2020 avrà inizio un importante intervento alla Sala del Colosso, la prima grande sala che si incontra nel percorso espositivo del museo, caratterizzata, al centro,…

Il David di Michelangelo riprodotto in alta tecnologia per Expo 2020 Dubai

Rinascimento, eccellenze tecnologiche, patrimonio culturale e patrimonio digitale: la Galleria dell’Accademia di Firenze, sotto l’egida del Ministero dei Beni Culturali e Turismo e del Commissariato italiano per Expo 2020 Dubai, guiderà il più innovativo progetto di ri-produzione ad alta tecnologia del capolavoro di Michelangelo in un’operazione che unisce la memoria storica a un presente di innovazione….

“L’amore per i libri e la cultura” di Federico II rivive nel Libro dei Salmi per Isabella d’Inghilterra

“Quel poco del tempo che riusciamo a strappare alle nostre occupazioni abituali non sopportiamo di trascorrerlo nell’ozio; preferiamo invece dedicarlo all’esercizio della lettura, affinché si rafforzi la disposizione dell’animo nell’acquisire il sapere, senza il quale la vita dei mortali non è condotta in modo degno di uomini liberi (…) voltiamo le pagine dei volumi (…)…

A Firenze un David “nero” simbolo del dolore dell’umanità

NOI - Studi d'arte Cave di Michelangelo - Carrara
E’ dipinto di nero il David, copia esatta del capolavoro di Michelangelo conservato alla Galleria dell’Accademia, e giace a terra a contatto diretto con le pietre di Piazza della Repubblica a Firenze, lontano dall’immagine maestosa che ha fatto il giro del mondo, in segno di lutto e di dolore per le tragedie che stanno accadendo...

Michelangelo fatto un modello di cera finse in quello per la insegna del palazzo un Davit giovane

“Era questo marmo di braccia nove, nel quale per mala sorte un maestro Simone da Fiesole aveva cominciato un gigante, e sì mal concio era quella opera, che lo aveva bucato fra le gambe e tutto mal condotto e storpiato: di modo che gli Operai di Santa Maria del Fiore, che sopra tal cosa erano,...