Archiviato perTolomeo

La scienza nelle collezioni Medici e Bardi Gualterotti alla Laurenziana

Girolamo Bardi Gualterotti, direttore  dell’Imperial Regio Museo di Fisica e Storia Naturale di Firenze era responsabile delle collezioni scientifiche della Guardaroba Medicea e attorno alla sua figura di scienziato si venne a raccogliere un patrimonio scientifico familiare poi confluito nelle collezioni dell’antico Istituto Tecnico Toscano e oggi sotto la cura della Fondazione Scienza e Tecnica....

Ptolomei Cosmographia summa della cosmografia del ‘400

Cosmographia Ptolomei
La Ptolomei Cosmographia, lo splendido codice del XV secolo conservato presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze è un luogo privilegiato, un racconto  scritto e per immagini in cui Enrico Martello riesce ad inquadrare, commentare e interpretare le più importanti trattazioni cosmografiche del Quattrocento, sia per la parte scritta che per la loro rappresentazione grafica,...

Ptolomei Cosmographia la Geografia rinascimentale

Ptolomei Cosmographia
Bagliori rinascimentali nella Geografia Tolemaica “ Cl. Ptolomei Cosmographia cum tabulis regionum nri ti set universis portubus et loci maritimi tractus tanm notis quam a rege Portus Galli nuper repertis : hoc ornatissimo codice continentur”. Un’imponente struttura classica elegantemente decorata con volute e festoni ospita una cornice d’oro circolare dove su un fondo lapislazzulo è...

Alla scoperta del blu nella Ptolomei Cosmographia

Nel fondo riservato ai manoscritti antichi la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze conserva un’opera di eccezionale bellezza ed interesse storico. Si tratta della “Cosmographia Jacopo Angelo Martelli Germani” la raccolta di carte manoscritte conosciuta come “Grande Tolomeo” o “Codice Magliabechiano”, disegnato a Firenze intorno al 1480 da Enrico Martello Germano, uno dei più imponenti e...