Archiviato perPtolomei Cosmographia

 Ptolomei Cosmographia, summa del sapere cosmografico del Quattrocento

La Ptolomei Cosmographia, lo splendido codice del XV secolo conservato presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze è un luogo privilegiato, un racconto  scritto e per immagini in cui Enrico Martello riesce ad inquadrare, commentare e interpretare le più importanti trattazioni cosmografiche del Quattrocento, sia per la parte scritta che per la loro rappresentazione grafica, in sintesi potremmo…

Ptolomei Cosmographia capolavoro miniato nella Firenze rinascimentale

E’ un Tolomeo vestito “alla grecanica”, secondo le indicazioni dell’iconografia del tempo, quello che ci viene offerto nella decorazione della lettera C della parola Cosmographia nell’incipit del I libro della Geografia, che viene ritratto mentre con la destra si accinge a scriverne il testo e nell’altra mano regge la sfera armillare i cui sono rappresentati...

Ptolomei Cosmographia summa della cosmografia del ‘400

Cosmographia Ptolomei
La Ptolomei Cosmographia, lo splendido codice del XV secolo conservato presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze è un luogo privilegiato, un racconto  scritto e per immagini in cui Enrico Martello riesce ad inquadrare, commentare e interpretare le più importanti trattazioni cosmografiche del Quattrocento, sia per la parte scritta che per la loro rappresentazione grafica,...

In Campania Neapolis, in Etruria Florentia, in Gallia cisalpina Mediolanum, in Liguria Genoa

Stretta tra il Mare Adriaticum e il Mare Thirenum è un Italia moderna perfettamente delineata con i centri urbani e le fortificazioni, i rilievi, i corsi d’acqua, i laghi, la pianura Padana, le isole, in un marrone dai contorni dorati e qualche tocco di rosso usato per definire le cime vulcaniche, circondata dal blu intenso...

Alla scoperta del blu nella Ptolomei Cosmographia

Nel fondo riservato ai manoscritti antichi la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze conserva un’opera di eccezionale bellezza ed interesse storico. Si tratta della “Cosmographia Jacopo Angelo Martelli Germani” la raccolta di carte manoscritte conosciuta come “Grande Tolomeo” o “Codice Magliabechiano”, disegnato a Firenze intorno al 1480 da Enrico Martello Germano, uno dei più imponenti e...