Archiviato perLeonardo Da Vinci

Leonardo da Vinci. La viola organista progettata nel Codice Atlantico nel concerto di Slawomir Zubrzycki a Treviso

La viola organista progettata da Leonardo da Vinci  sarà la protagonista, venerdì 1 febbraio alle ore 21 nella chiesa di San Teonisto di Treviso, del prossimo concerto della nuova stagione dedicata alla musica antica, organizzata dalla Fondazione Benetton Studi Ricerche e dall’associazione almamusica433, con la direzione artistica del maestro Stefano Trevisi, e con il patrocinio della Città…

Al Museo del Tessuto di Prato in arrivo la mostra ” Leonardo da Vinci, l’ingegno, il tessuto” per #Leonardo500

Il Museo del Tessuto di Prato dedica a Leonardo da Vinci, dal 16 dicembre al 26 maggio 2019, una mostra che evidenzia l’interesse, la sensibilità e l’ingegno dell’artista nella messa a punto e nell’invenzione di dispositivi e macchine per una delle attività economiche preponderanti del suo tempo, l’arte tessile. La mostra è organizzata dalla Fondazione Museo del Tessuto…

Leonardo da Vinci e l’enigmatica opera de La Scapiliata, in attesa delle grandi celebrazioni del 2019

Tra gli eventi che hanno anticipato in Italia le celebrazioni per l’anniversario dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci vale la pena di ricordare l’esposizione che si è svolta a Palazzo Zevallos Stigliano, sede museale di Intesa Sanpaolo a Napoli, la scorsa estate de “La Scapiliata”, la celebre opera conservata alla Galleria Nazionale…

Leonardo da Vinci . Da oggi il Codice Leicester di in mostra alla Galleria degli Uffizi per ” L’acqua microscopio della natura”

“L’acqua vetturale della natura” scriveva Leonardo da Vinci in quel Codice Leicester che da oggi  al 20 gennaio è esposto nell’Aula Magliabechiana degli Uffizi affermando così  la funzione dell’acqua quale vero e proprio di motore dell’evoluzione del pianeta. Tutto il manoscritto, 36 fogli per un totale di  72 pagine, è fitto di appunti, riflessioni, teorie e…

A Firenze in attesa del Codice Leicester a 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci

Dopo la mostra “Intorno a Leonardo Disegni italiani del Rinascimento” alla Biblioteca Reale di Torino che ha inaugurato gli eventi in occasione dell’anniversario dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci che cadrà nel 2019, tra le opere in mostra il celebre autoritratto e parte della collezione di disegni acquistati dal re Carlo Alberto,…

Alla Galleria degli Uffizi da oggi una nuova sala per i capolavori giovanili di Leonardo da Vinci

“Acconciossi dunque, come è detto, per via di ser Piero, nella sua fanciullezza a l’arte con Andrea del Verrocchio, il quale, facendo una tavola dove San Giovanni battezzava Cristo, Lionardo lavorò un Angelo, che teneva alcune vesti; e benchè fosse giovanetto, lo condusse in tal maniera che molto meglio de le figure d’Andrea stava l’Angelo…

“Il Ragno” di Leonardo e tante altre fantastiche storie del genio vinciano dedicate a madre Natura

“Trovato il ragno uno grappolo d’uve, il quale per la sua dolcezza era molto visitato da ave e diverse qualità di mosche, li parve aver trovato loco molto comodo al suo inganno. E calatosi giùper lo suo sottile filo, e entrato nella nova abitazione, lì ogni giorno, facendosi alli spiraculi fatti dalli intervalli de’ grani…

Leonardo, quello “Studio di mani” andato perduto nel “Ritratto di Ginevra de’ Benci”

La Royal Collection è la raccolta d’arte della famiglia reale britannica, l’attuale proprietaria è la Regina Elisabetta II, una collezione ingente collocata nelle varie residenze reali come Hampton Court Palace, Buckingham Palace e Windsor Caste che conta ben settemila dipinti e quarantamila acquerelli, oltre ad oggetti preziosi tra cui libri antichi ed arazzi. Tra i…

Di Leonardo da Vinci . “I disegni più belli” in un cofanetto da collezione

 «Ed ogni giorno faceva modelli e disegni da potere scaricare con facilità monti e forargli per passare da un piano a un altro, e per via di lieve e di argani e di vite mostrava potersi alzare e tirare pesi grandi: e modi da votare porti, e trombe da cavare de’ luoghi bassi acque, che…

Il Paesaggio con fiume in mostra per i 500 anni dalla morte di Leonardo

Per gli storici dell’arte e i conoscitori della produzione vinciana è conosciuto con la semplice sigla 8 P che sta ad indicare il numero di inventario con cui è custodito al Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi, si tratta del celebre “Paesaggio con fiume” di Leonardo da Vinci che deve la sua fama al fatto...
1 2 3 4