fbpx

Archiviato perDaniele da Volterra

Anticipazioni.  “Michelangelo: l’effigie in bronzo di Daniele da Volterra” una mostra a dicembre alla Galleria dell’Accademia

La Galleria dell’Accademia di Firenze inaugura, lunedì 13 dicembre 2021, “Michelangelo: l’effigie in bronzo di Daniele da Volterra”, una mostra a cura di Cecilie Hollberg, realizzata con la sponsorizzazione di Intesa Sanpaolo Innovation Center e Gallerie d’Italia – i musei di Intesa Sanpaolo.  Per la prima volta saranno esposti in un’unica sede tutti gli esemplari antichi dei busti in…

Acquisito dagli Uffizi “Elia nel deserto” di Daniele da Volterra, capolavoro della pittura del ‘500

Fino a qualche mese fa era in mostra, tra le opere più importanti, ai Musei di San Domenico a Forlì per l’esposizione curata da Antonio Paolucci e Gianfranco Brunelli “L’Eterno e il tempo tra Michelangelo e Caravaggio” , oggi gli Uffizi ne annunciano la sua acquisizione, direttamente dai suoi proprietari i conti Pannocchieschi d’Elci. Parliamo…

L’eterno e il tempo tra Michelangelo e Caravaggio, finissage di una grande mostra al San Domenico di Forlì

Si conclude il  17 giugno la  “sontuosa” mostra l’”Eterno e il tempo tra Michelangelo e Caravaggio” che si è tenuta al San Domenico di Forlì che ha inaugurato il  nuovo percorso espositivo che, per la prima volta, ha utilizzato come sede espositiva la Chiesa conventuale di San Giacomo Apostolo,  dopo il suo recupero integrale. L’Eterno e…

Galleria dell’Accademia di Firenze, un ciclo di conferenze per raccontare al pubblico i recenti restauri

Tra i compiti di un grande museo quello della conservazione e del restauro delle opere ed ecco che il direttore della   Galleria dell’Accademia di Firenze Cecilie Hollberg, ha ideato un ciclo di sei conferenze, con cadenza bimestrale da maggio 2018 a marzo 2019 con lo scopo di   raccontare al pubblico i più recenti restauri che hanno interessato…

Il vero volto di Michelangelo, restaurato il busto in bronzo di Daniele da Volterra della Galleria dell’Accademia

Il 18 febbraio del 1464 a quasi novant’anni, Michelangelo Buonarroti moriva nella sua casa di Macel de’ Corvi a Roma con il conforto degli amici più cari, Tommaso de’ Cavalieri e Daniele da Volterra, il pittore e scultore che lo aveva affiancato nei lavori alla Cappella Sistina e che aveva ricoperto le parti ritenute oscene…