Archiviato perRestauri

Firenze. Annunciato il restauro, nella Basilica di Santa Croce, delle “Storie di San Francesco” di Giotto nella Cappella Bardi

Bardi, a capo di una delle compagnie medievali più potenti d’Europa, scelsero Giotto per decorare con le Storie di San Francesco la cappella di cui avevano il patronato nella basilica di Santa Croce. Il restauro del ciclo, dipinto nel terzo decennio del Trecento, costituisce un’occasione irripetibile per conoscere i segreti dell’artista e delle sue scelte riguardanti…

Firenze. Torna visibile al pubblico la maestosa Sala degli Elementi di Palazzo Vecchio grazie alla Fondazione Giulio e Giovanna Sacchetti Onlus.

Il recupero degli affreschi delle pareti e del soffitto è stato possibile grazie al finanziamento della Fondazione Giulio e Giovanna Sacchetti Onlus. L’ importo totale dei lavori ammonta a circa  800 mila euro ed è inserito nel progetto Flic (Florence I care) che coinvolge i privati nel restauro dei beni culturali cittadini. L’esecuzione dei lavori è…

Firenze. Il Rinascimento di Boboli, riapre al pubblico il Giardino della Botanica Superiore e presto anche la “Gelateria Buontalenti”

Un piano di restauri e riassetto del verde, installazione di nuove panchine, l’apertura quotidiana, per la prima volta da sempre, dell’esotico giardino della Botanica superiore, e perfino il progetto di apertura di una gelateria ‘medicea’: è il Rinascimento di Boboli, vasto programma di interventi per rendere ancora più suggestivo e godibile il giardino storico che…

Firenze. Restaurata una parte della facciata Nord di Santa Maria del Fiore

E’ terminato il restauro, iniziato nell’aprile 2018, di una porzione di 1.200 mq della facciata nord del Duomo di Firenze. Occorrerà ancora una settimana per finire lo smontaggio del cantiere che copriva la parete marmorea restaurata. L’ultimo restauro effettuato su questa parte della Cattedrale, ad eccezione della celebre Porta della Mandorla che è stata restaurata…

Firenze. Nella Basilica di San Lorenzo risplende di nuova luce la tavola del Maestro del Tondo Borghese grazie a Friends of Florence

Sant’Antonio Abate in trono è al centro della tavola quattrocentesca che ha riacquistato i suoi colori brillanti e una nuova luce, ai lati le figure dei due santi medicei, San Leonardo, l’abate francese, tra i santi più venerati in Europa, tenuto a battesimo dall’arcivescovo di Reims Remigio che gli diede il privilegio di liberare i…

Pompei. Riapre al pubblico la Schola Armarorum, ogni giovedì le visite guidate a cura dei restauratori

Dal 3 gennaio la Schola Armaturarum torna visitabile al pubblico. Il racconto di questo luogo simbolo della rinascita di Pompei, tragicamente collassato nella parte superiore il 6 novembre 2010, sarà affidato ai restauratori che illustreranno il minuzioso intervento di restauro sugli affreschi, e gli ambienti retrostanti oggetto dell’ultima campagna di scavo che ha contribuito a…

Torna visibile il retro del Tabernacolo dell’Orcagna nella Chiesa di Orsanmichele, luogo simbolico per la città di Firenze

Il Tabernacolo di Orsanmichele rappresenta, sin dalla sua costruzione nel 1359, uno dei punti focali di aggregazione della religiosità comunale fiorentina: una costruzione architettonica vera e propria, aggiornata su esempi di decorazione gotica molto ricca, inusuale in città. Una grande macchina scenografica in marmo bianco impreziosito da inserti cromatici: rosso di Cintoia e verde di Prato, e di vetro blu intenso o a piccoli motivi geometrici colorati e dorati….

In restauro i bronzi del Giambologna della fontana del Nettuno, il “Biancone”, in Piazza della Signoria

Nove statue bronzee che stanno alla base della fontana del Nettuno di piazza Signoria davanti a Palazzo Vecchio  sono state rimosse per essere portate in un laboratorio di restauro. L’operazione, con tanto di imbracatura e gru di 30 metri, ha consentito di far letteralmente ‘volare’ i bronzi, dal peso di alcune tonnellate, fino alla completa…

Tesori ritrovati. Le opere restaurate per Gubbio al tempo di Giotto in mostra a Palazzo Consoli

La grande mostra “Gubbio al tempo di Giotto” si è chiusa con successo, con importanti riscontri di critica e con più di 26.000 visitatori. Pubblico interessato e specialisti hanno potuto apprezzare il racconto proposto, volutamente decentrato su tre sedi eugubine, scelte non casualmente, ma perché rappresentative dei centri del potere medioevale, i più antichi palazzi civici…

Tornano a risplendere gli affreschi della “maniera fiorentina” nel Chiostrino dei Voti alla SS.ma Annnunziata

Mentre Palazzo Strozzi celebra il Cinquecento a Firenze con una grande mostra irripetibile per importanza e ampiezza delle opere esposte come le tre Deposizioni per la prima volta messe a confronto, un altro luogo di arte e di fede viene restituito alla città grazie alla Fondazione Friends of Florence che con una donazione di 476.000...
1 2