Leonardo da Vinci. Il “linguaggio” delle mani appreso nella bottega di Andrea del Verrocchio

Tra i disegni più belli di Leonardo da Vinci è senza dubbio lo studio di “Braccia e mani femminili” proveniente dalla collezione Reale della Regina Elisabetta II conservata al Castello di Windsor nella Royal Library e adesso in mostra a a Firenze a Palazzo Strozzi per la prima retrospettiva dedicata ad Andrea del Verrocchio dal…

Firenze. Da domani apre al pubblico la prima grande retrospettiva a Palazzo Strozzi per “Verrocchio, il Maestro di Leonardo”

Quella che da domani sarà aperta a Palazzo Strozzi è in assoluto la prima grande retrospettiva dedicata a uno degli artisti simbolo del Rinascimento e della produzione artistica fiorentina all’epoca di Lorenzo il Magnifico, tra il 1460 e il 1490. “ Verrocchio, il maestro di Leonardo” è l’esposizione evento più importante delle manifestazioni internazionali legate…

Silografica Leonardo Da Vinci - 500° anniversario

Leonardo da Vinci. Una stilografica artigianale in limited edition di soli 50 esemplari nell’anniversario dei 500 anni dalla morte

Et ogni giorno faceva modegli e disegni da potere scaricare con facilità monti e forargli per passare da un piano a un altro, e per via di lieve e argani e di vite mostrava potersi alzare, e tirare pesi grandi, e modi da votar porti e trombe da cavare de’ luoghi basse acque; ché quel…

Firenze ricorda Caterina de’ Medici nell’anniversario dei seicento anni dalla nascita

Caterina de’ Medici nasce nel 1519 a Firenze, nel palazzo della via Larga (oggi Palazzo Medici Riccardi), da Lorenzo II de’ Medici, duca di Urbino e da Madeleine de la Tour d’Auvergne, figlia del conte Jean de Boulogne e di Caterina di Borbone. Perde i genitori poche settimane dopo la nascita, restando l’unica erede di…

Firenze. Un anno per celebrare il cinquecentenario di Cosimo I e Caterina de’ Medici e la nascita del Granducato di Toscana

Il 13 aprile 1519, nelle stanze del palazzo di famiglia in via Larga a Firenze, nasceva Caterina de’ Medici, futura regina di Francia. Un paio di mesi dopo, il 12 giugno 1519, veniva alla luce  Cosimo I de’ Medici chea soli diciassette anni sarebbe divenuto Duca di Firenze. Cinquanta anni dopo, il 13 dicembre 1569, lo stesso Cosimo costituiva il Granducato…

Il 6 marzo la Galleria dell’Accademia di Firenze festeggia Michelangelo Buonarroti nel giorno del suo compleanno

Il Direttore della Galleria dell’Accademia di Firenze, Cecilie Hollberg, ha organizzato per il 6 marzo 2019 una serata di festeggiamento al museo per celebrare il compleanno di Michelangelo Buonarroti e l’ingresso nel terzo anno di attività dell’Associazione Amici della Galleria dell’Accademia di Firenze. Per celebrare questa importante ricorrenza, nella Tribuna del David si terrà la tavola rotonda “Arte fra mercato e…

Leonardo da Vinci. I segreti del Codice Atalntico, un anno di mostre alla Veneranda Biblioteca Ambrosiana

In occasione dell’anniversario dei cinquecento anni dalla morte di Leonardo La Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano valorizzerà il proprio patrimonio di opere dell’artista, tra i più importanti a mondo, e degli artisti della sua cerchia, con quattro mostre di alto profilo scientifico. Il ciclo, programmato dal Collegio dei Dottori della Biblioteca Ambrosiana e curato dai…

Leonardo da Vinci. Ad Artigianato e Palazzo è di scena il maglio del Battiloro e l’Uomo Vitruviano d’oro

 Tra le numerose iniziative dedicate all’anniversario dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci segnaliamo la Mostra Principe “Leonardo e il battiloro” che si svolgerà all’interno della manifestazione Artigianato e Palazzo dal 16 al 19 maggio all’interno del Giardino Corsini a Firenze,  tra i fogli del Codice Atlantico infatti si conserva un disegno che…

Sandro Botticelli. Dopo due secoli l’Incoronazione della Vergine e Santi torna in mostra a Montevarchi

Le sale del Palazzo del Podestà di Montevarchi, in provincia di Arezzo, recentemente restaurato, ospitano fino al 28 aprile 2019 la grande mostra “Botticelli, Della Robbia, Cigoli. Montevarchi alla riscoperta del suo patrimonio artistico” promossa dal Comune di Montevarchi in collaborazione con il Museo di Arte Sacra della Collegiata di San Lorenzo di Montevarchi e la Soprintendenza…

Firenze. A Palazzo Vecchio ritornano gli arazzi con le Storie di San Giuseppe ebreo voluti da Cosimo I de’Medici

Saranno visibili solo su prenotazione i magnifici  venti arazzi con  Le Storie di Giuseppe ebreo , voluta dal duca Cosimo I de’ Medici e tessuta tra il 1545 e il 1553 su disegno di tre dei maggiori artisti dell’epoca, Agnolo Bronzino, Jacopo Pontormo e Francesco Salviati che tornano in esposizione nel luogo per cui erano…