fbpx

Archiviato perMiniatura

In Dono d’Amore il “libriccino di Nostra Donna”

Dono D'Amore
E’ così piccolo che si tiene nel palmo di un mano, appena pochi centimetri per lato ma in queste dimensioni così ridotte sono concentrati secoli di storia e di arte della miniatura. Il piccolo Libro d’Ore conservato a Firenze nella Biblioteca Riccardiana e giunto intatto fino a noi, uno dei pochi esemplari al mondo di...

L’adorazione dei Magi nel Codice Valois

Coodice Valois
Lo splendore di un codice rinascimentale “Gesù nacque a Betlemme di Giudea, al tempo del re Erode. Alcuni Magi giunsero da oriente a Gerusalemme e domandavano: Dov'è il re dei Giudei che è nato? Abbiamo visto sorgere la sua stella, e siamo venuti per adorarlo. All'udire queste parole, il re Erode restò turbato e con...

La Biblioteca Riccardiana, una biblioteca patrizia nella Firenze del XVII secolo

Biblioteca Riccardiana
 Una biblioteca patrizia nella Firenze  del XVII secolo Ricca e illuminata famiglia fiorentina i Riccardi, sotto l’influenza dei Medici e confidando su una solida base economica seppero metter su una delle più interessanti e preziose collezioni, rimaste intatte fino ai nostri giorni e che seppe trovare l’ideale collocazione nella Biblioteca Riccardiana. Fu Riccardo Romolo Riccardi...

La Natività nel Codice Valois

Natività
La Natività illustrata nel  Codice Valois nella carta 6v "La Natività" è tra le tante pagine miniate interamente  dove si percepisce l’abilità del maestro che affronta il tema con la sapienza degna di un pittore  e come un racconto per immagini la scena si ricollega alla miniatura precedente dedicata al “Viaggio verso Betlemme”. La Madonna...

Beatus vir qui non abiit in consilio impiorum, il Salterio di Federico II

La grande miniatura a piena pagina, la carta 14 v “Beatus vir” che all’interno del Libro dei Salmi di Federico II illustra le scene dell’Annunciazione, della Natività e dell’Annuncio ai pastori rappresenta il compendio di tutto l’apparato illustrativo dove si concentra l’attenzione del miniatore ma anche del lettore stesso. Vediamo gli aspetti che caratterizzano questa...

Quattro miniatori per un manoscritto degno di un Pontefice

Autentica opera collettiva, furono infatti tre i maestri principali che lavorarono all’allestimento e alla decorazione del Messale Borgia, più un quarto a cui si deve l’intero foglio miniato con la splendida Crocifissione. Oggi l’opera miniata è disponibile per il pubblico dei bibliofili nell’edizione in facsimile edita da Vallecchi comprensiva di commentario in italiano e inglese...

Risplende di azzurro, rosso e oro il Messale de’ Medici della Curia Arcivescovile di Chieti

Una brillante gamma cromatica in cui predominano gli azzurri, il verde, il rosso e l’oro sono caratteristici nella mirabile decorazione del missale festivum conservato presso la Curia Arcivescovile di Chieti e per questo noto anche con il nome di Messale teatino, oltreché Messale de’ Medici e Messale Borgia. L’apparato iconografico interno è rappresentato da un foglio miniato...
1 3 4 5