Home / 2015 (Page 3)

Archivi per2015

Il dramma e le atrocità della guerra nella Crocifissione di Sutherland in mostra a Bellezza Divina

“I miei quadri di spine sono nati in maniera assai curiosa. Mi era stato chiesto dal Vicario di St. Matthew - a Northampton – di dipingere una Crocifissione. In autunno cominciai a pensare alla forma da dare a quest’opera; nella primavera seguente avevo ancora in mente il soggetto, ma senza aver fatto alcuno schizzo. Mi...

La magia di Antonello da Messina nell’Annunciata nei Volti della Misericordia

Capolavoro assoluto nella storia della pittura rinascimentale italiana, “L’Annunciata" di Palermo, dipinto a olio su tavola delle dimensioni di 45X34,5 cm e oggi conservato nella Galleria regionale della Sicilia , Palazzo Abatellis a Palermo, fu realizzato da Antonello da Messina intorno al 1476 dopo il suo definitivo ritorno in Sicilia e fa parte delle opere...

Il Volto di Cristo nella Pietà di Antonello da Messina

Il  Volto si fa corpo, siamo nella terza sezione dell’opera editoriale  Vallecchi, I Volti di Cristo dedicato a  I Volti della Misericordia . Qui vengono enunciati gli episodi della Vita, Passione, Morte e Risurrezione e  come in una biografia per immagini il libro accompagna le vicende terrene di Gesù attraverso le opere dei maggiori artisti…

Facciamoci inquietare sempre dalla sua domanda : “ Voi, chi dite che io sia?”

In occasione della sua prima visita pastorale in Toscana, che ha toccato la città di Prato e poi Firenze, il Santo Padre Papa Francesco, martedì scorso, nel Duomo di Firenze ha pronunciato un discorso  davanti agli oltre duemila delegati che hanno partecipato al V Convegno Ecclesiale Nazionale, dedicato a “Il nuovo Umanesimo in Gesù Cristo”,...

La sconfitta di Pavia e i due principini tenuti in ostaggio nel castello di Pedrazza

Il 24 febbraio del 1525 persa rovinosamente la battaglia di Pavia, Francesco I di Francia viene fatto prigioniero dagli imperiali, la Francia è in lutto e Luisa di Savoia assume la reggenza. Dopo un periodo  trascorso a Valenza, Carlo V trasferisce il sovrano francese nella severa torre di Madrid dove finirà per ammalarsi. Con il...

Giotto rimutò l’arte del dipingere di greco in latino e ridusse al moderno a Palazzo Reale il Polittico della Badia

Come ebbe a notare Cennino Cennini alla fine del Trecento “ Giotto rimutò l’arte del dipingere di greco in latino e ridusse al moderno” abbandonando l’astratto simbolismo dei modelli bizantini in favore di una pittura nella quale i personaggi sacri assumono atteggiamenti e fisonomie familiari con l’osservatore, come in questa pala d’altare dipinta per i...

Risplende di oro e nuove tonalità l’inno mariano nella Madonna Rucellai di Duccio da Buoninsegna

Fu commissionata il 15 aprile del 1285 dalla Compagnia dei Laudesi per la loro cappella nella  Chiesa di S. Maria Novella a Firenze la grande Madonna col Bambino in trono, oggi conservata alla Galleria degli Uffizi e nel 1591 spostata nella vicina Cappella Rucellai, da cui prese il nome di “Madonna Rucellai” . Per lungo...

La ricchezza di un committente nella fastosità dell’Adorazione di Gentile da Fabriano

Per la sua realizzazione Palla di Noferi Strozzi, all’epoca il cittadino più ricco di Firenze, facoltoso mercante di stoffe ed umanista,   spese ben 150 fiorini d’oro, una cifra di tutto di rispetto per la pala d’altare commissionata a Gentile da Fabriano per la nuova cappella in Santa Trinità che Ghiberti stava ultimando in quegli anni....

L’Annunciazione di Simone Martini esaltazione dell’Oro di Dio

Tra le più celebri e affascinanti opere del Trecento italiano, l’Annunciazione di Simone Martini fu dipinta in stretta collaborazione con il cognato Lippo Memmi e collocata sull’altare di Sant’Ansano nel Duomo di Siena, uno dei quattro protettori della città che figura nella composizione insieme a Santa Massima, oggi l'opera è conservata alla Galleria degli Uffizi...

Capolavori d’arte dalla Terra Santa a Firenze in onore di Papa Francesco

E’ sempre in occasione della visita a Firenze del santo Padre che è stato deciso di prorogare al 10 novembre l’ultimo giorno per visitare alla Galleria dell’Accademia “L’arte di Francesco. Capolavori d’arte italiana e terre d’Asia dal XIII al XV secolo” , una grande mostra curata da Angelo Tartuferi e Francesco D’Arelli e che l’Ordine...
1 2 3 4 5 7