Codice Valois

Alla Casa di Giotto “L’Oro di Dio dalla miniatura ai capolavori di Giotto e dei maestri dal XIII al XV secolo”

“ Credette Cimabue ne la pittura / Tener lo campo, e ora ha Giotto il grido /Sì che la fama di colui è scura” . Sono le parole di Dante, suo stretto contemporaneo che nell’XI canto del Purgatorio afferma la superiorità di Giotto sul maestro, una fortuna artistica riconosciuta in vita anche da altri come...

L’arte al polso con l’orologio “Novecento” dedicato a Umberto Boccioni

L’orologio è una parte di noi che ci rappresenta e che ci rende unici, ecco perché è impossibile farne a meno e siamo sempre alla ricerca di quel modello in grado di fare la differenza e che saprà meglio parlare di noi. Elegante, sportivo, fashion, casual, sono infinite oggi le possibilità per chi si avvicina...
Il Primato del Disegno - Casa Buonarroti

Michelangelo. Il primato del disegno, antologica di capolavori a Casa Buonarroti

“Il disegno è unanimemente riconosciuto come uno dei pezzi più belli e importanti della produzione grafica di Michelangelo. La testa china, ritratta di profilo, riporta alla posizione della Notte della Sagrestia Nuova, e ha una splendida sicurezza di disegno resa vibrante dalla evidente ripresa dal vero : per primo il Wilde, seguito dalla maggior parte...
Cartolina postale Umberto Boccioni

“Dinamismo di una testa d’uomo” nell’emissione filatelica per Umberto Boccioni

All’inizio del 1914 Umberto Boccioni pubblica a Milano il suo saggio “Pittura Scultura Futuriste” con la dedica “ Al genio e ai muscoli dei miei fratelli Marinetti, Carrà Russolo che tutto sacrificarono con me per la grande Azione futurista, lottando di giorno nel cerchio furente degli odi e delle calunnie passatiste e creando nelle notti...
Stilografica Pirandello

La Sicilia tappa privilegiata del Grand Tour italiano

“Houel è un pittore di gran merito ed è degno di qualunque assistenza si compiacerà V.ra Ecc.za di dargli a mio riguardo, è come si propone di prendere disegni delle principali vedute della Sicilia accordandogli la vostra protezione”. Così l’ambasciatore britannico si rivolgeva al conte Cesare Gaetani per chiedere, come d’uso, ospitalità e protezione per...
Crocefisso di Michelangelo in Santo Spirito foto di Albino Todeschini

Michelangelo. Il crocifisso al centro della Sagrestia in Santo Spirito grazie a Friends of Florence

Magnifico gioiello dell’arte rinascimentale, la Sagrestia della chiesa di Santo Spirito a Firenze con la sua pianta ottagonale che richiama il Battistero di San Giovanni, fu progettata da Giuliano da Sangallo che ne iniziò i lavori il 3 dicembre del 1492 per essere poi conclusa per mano di Simone del Pollaiolo ai primi di settembre...

Si fa presto a dire inchiostro, oggi torna il ferrogallico

Prima dell’avvento dell’inchiostro a base di pigmenti “di China” era largamente in uso l’inchiostro ferrogallico, inchiostro nero per eccellenza, usato in Europa sin dai tempi antichi e poi dal Medioevo fino agli anni cinquanta del Novecento. Realizzato con le “galle”, escrescenze ricche di tannini che si sviluppano su alcuni alberi come la quercia,  e con...

“Forme uniche della continuità nello spazio rivivono” sulla stilografica “Umberto Boccioni”

Tiratura limitata a soli cento esemplari per “1916” la stilografica da collezione dedicata  a Umberto Boccioni in occasione dell’anniversario dei cento anni dalla morte . Dopo gli omaggi a Gabriele d’Annunzio, Eleonora Duse e Luigi Pirandello, un altro personaggio che ha segnato la cultura del Novecento italiano viene celebrato con una stilografica di fattura artigianale prodotta…

Jan Janssen Bockelts, l’arte straordinaria per la misurazione del tempo

Le sue creazioni sono conservate nei più importanti musei di tutto il mondo, parliamo di Jan Janssen Bockelts  il Vecchio che possiamo considerare mente aurorale della storia dell’orologeria. Vissuto all’inizio del secolo d’oro olandese, Jan Janssen Bockelts fu uno dei più geniali e riconosciuti costruttori d’orologi di un epoca in cui l’orologio , ben lungi...
Adorazione dei Magi di Leonardo in mostra agli Uffizi

L’Adorazione dei Magi di Leonardo, alle origini del dipinto

 La mostra appena inaugurata alla Galleria degli Uffizi “Il cosmo magico di Leonardo” dedicata al restauro dell’Adorazione dei Magi, opera che dopo oltre cinque anni di restauro ad opera dell’Opificio delle Pietre Dure torna ad essere visibile al pubblico è l’occasione per tornare a parlare di questo dipinto di cui Leonardo da Vinci aveva studiato...
Carica altro