Una “Casa ispirata” per Luigi Pirandello a 150 anni dalla nascita

Sulla scrivania del suo studio, ancora oggi, accanto alle copertine in pelle per i manoscritti e a tutto l’occorrente per la scrittura, calamaio, boccette per inchiostro e carte, la foto di Marta Abba, il grande amore della sua vita, colta in un’espressione felice mentre guarda dritta verso l’obiettivo della macchina fotografica. Siamo in via Bosio...

Lacerba, come nacque la rivista grazie al “provvidenziale” tipografo

“Parliamo dunque della rivista. E’ inutile dire che l’idea di questi tipografi mi piace e che sarò con te con tutte le mie forze. Non solo ma divido anche perfettamente la tua idea di farne una rivista piuttosto teorica. – a parlare è Ardengo Soffici in una lettera datata 10 dicembre 1912 a Giovanni Papini...

Uno, nessuno e centomila, una stilografica per Pirandello

Iniziato nel 1909 e uscito a puntate sulla rivista La Fiera Letteraria, Uno, nessuno e centomila è l’ultimo e il più famoso romanzo di Luigi Pirandello in grado al meglio di esprimere il suo pensiero, lui stesso lo definirà il "più amaro di tutti, profondamente umoristico, di scomposizione della vita". “ Avevo ventotto anni e...

Con Giotto a spasso per il Mugello, nella trecentesca Scarperia

Il nostro viaggio nel Mugello, “Sotto il cielo di Giotto”, prosegue e fa tappa a Scarperia, fondata dalla Repubblica Fiorentina l’8 settembre del 1306 per contrastare gli Ubaldini, grandi feudatari dell’epoca e assicurare il controllo sull’asse viario del Giogo. In un primo tempo denominata Castel San Barnaba, poi Scarperia, in quanto alla “scarpa” dell’Appennino, invano...

“Michelangelo e l’assedio di Firenze”, una mostra a Casa Buonarroti

 Come anticipato nei giorni scorsi si inaugura oggi al Museo Casa Buonarroti la mostra dal titolo "Michelangelo e l'assedio di Firenze" ( 1529-1530) a cura di Alessandro Cecchi e che rimarrà aperta al pubblico fino al 2 ottobre. Il 12 agosto del 1530 Firenze assediata capitolava, arrendendosi alle truppe imperiali. Aveva resistito per dieci lunghi...
Mariapaola Corona

Giotto, una Casa Museo in suo onore sul Colle di Vespignano

Oggi è una casa-museo in un luogo accogliente immerso nella natura, che durante la primavera si tinge di colori, sul Colle di Vespignano dove ancora oggi è possibile “incontrare” un artista che ha rivoluzionato il mondo della pittura con la sua opera e la sua personalità straordinaria. Siamo alla Casa natale di Giotto,  una visita...

Giotto, la Madonna di Borgo S. Lorenzo, seconda tappa per “Sotto il cielo di Giotto”

E’ il volto di una madre affettuosa che ripropone con una nuova lettura il tema bizantino della Madonna Glykophilousa, la Madonna del dolce bacio, che qui viene espresso con il tenero abbraccio del Bambino che con una mano accarezza il volto della Vergine madre e con l’altra le afferra l’indice. Siamo nel centro storico di...

A spasso per il Mugello “Sotto il cielo di Giotto” – prima tappa

E’ stato inaugurato sabato scorso l’itinerario storico artistico che celebra la figura di Giotto di Bondone nei 750 anni dalla sua nascita denominato “Nel Mugello sotto il cielo di Giotto”, uno straordinario evento promosso dall'Assessorato al Turismo dell'Unione dei Comuni del Mugello e dal Comune di Vicchio con il supporto scientifico dell'associazione STARE e in...

Nuova luce per il Crocifisso dell’Accademia delle Arti del Disegno

Firenze scrigno di tesori, un patrimonio unico e inestimabile che tutto il mondo ci invidia e che necessita di essere tutelato e valorizzato per permetterne una fruibilità sempre più ampia. Tra le realtà particolarmente attive nel campo del mecenatismo  sul territorio la Fondazione Friends of Florence che in occasione del Salone dell’Arte e del Restauro...

Il Trasporto di Cristo del Pontormo in restauro per la mostra “Cinquecento a Firenze”

“Ero entrato nella chiesa di Santa Felicita, subito dopo Ponte Vecchio a vedere la Deposizione. Fui molto colpito dai colori”. E’ Bill Viola, padre indiscusso della videoarte di cui Palazzo Strozzi ospita, con grande successo di pubblico, una grande mostra monografica dal titolo “Rinascimento elettronico” a ricordare con queste parole il suo personale “incontro” con...
Carica altro