Michelangelo …Ma senza quelle fiamme, che altro ancora sarebbe stata la raccolta.

Abruciò gran numero di disegni, schizzi e cartoni fatti di man sua, acciò nessuno vedessi le fatiche durate da lui et i modi di tentare l’ingegno suo per non apparire se non perfetto”, prima di morire a Roma nel 1564 Michelangelo rapito dall’ansia di perfezione, fece sparire un gran numero di disegni, come ci ricorda...

Eleonora Duse, “Amarti ora e sempre”, la scrittura al femminile

“Amarti ora e sempre” sono le parole con le quali Gabriele D’Annunzio dedicò l’opera teatrale “Francesca da Rimini” alla sua amata, Eleonora Duse, che avrebbe portato quel dramma sulle scene di tutto il mondo. Un amore struggente e appassionato che legò per una decina d’anni due protagonisti della vita culturale italiana a cavallo tra Otto...

Pirandello, una stilografica in limited edition per “Uno, nessuno e centomila”

Il 10 dicembre del 1936 moriva Luigi Pirandello. Appena due anni prima, nello stesso giorno, riceveva il Premio Nobel con la seguente motivazione dell’Accademia svedese “per il rinnovamento ardito e ingegnoso dell’arte drammatica e della scena”. Fu in occasione delle riprese del film tratto da “Il fu Mattia Pascal” interpretato da Pierre Blanchard che il...

“Leonardo Bruni. L’Umanesimo a Firenze” la Biblioteca Medicea Laurenziana espone i suoi preziosi tesori

Si apre oggi al pubblico alla Biblioteca Medicea Laurenziana, ricordiamo uno degli esempi più alti di Michelangelo architetto,  una mostra  di sessanta manoscritti che lì sono conservati e che rende omaggio alla straordinaria figura di  Leonardo Bruni detto Leonardo Aretino ( Arezzo 1370-Firenze 1444)  cancelliere della Repubblica di Firenze e umanista tra i maggiori del suo tempo. La mostra che...

Prosegue il viaggio nei comuni del Mugello “Sotto il cielo di Giotto” fino al 7 gennaio

Ancora per alcuni mesi, fino al 7 gennaio del 2018 sarà possibile visitare i luoghi storici e i musei coinvolti nell’iniziativa Nel Mugello “Sotto il cielo di Giotto” promossa dall’Assessorato al Turismo dell’Unione dei Comuni del Mugello e dal Comune di Vicchio con il supporto scientifico dell’associazione STARE e in collaborazione con il Ministero dei...

Novecento, l’arte futurista di Umberto Boccioni racchiusa in un orologio da polso

Elegante, sportivo, fashion, casual, sono infinite oggi le possibilità per chi si avvicina al mondo dell’orologeria di pregio, tante le suggestioni che ci arrivano e che sono in grado di attirare la nostra attenzione, ma chi è alla ricerca di uno strumento per la misurazione del tempo davvero unico non potrà fare a meno di…

Novecento, il “Dinamismo di una testa d’uomo” di Umberto Boccioni su un orologio in limited edition

Lo scorrere del tempo oggi è continuamente indicato sui nostri fedeli smartphone che ormai hanno preso il sopravvento nel quotidiano utilizzo, computer o altri device a nostra disposizione ma il fascino di un orologio di alta gamma, artigianale, costruito con un meccanismo fatto per durare e in grado di farci emozionare con il suo design…

Boccioni, quando l’arte ispira un orologio da polso in tiratura limitata e numerata

Tubetti di colore, pennelli dalla punta finissima, l’immagine di un’opera d’arte da riprodurre e una lente d’ingrandimento. Se entrassimo di nascosto nel laboratorio di un miniatore sono questi gli strumenti essenziali al suo servizio, una tecnica molto antica che oggi rivive solo grazie a pochi artisti che hanno a Firenze la loro bottega dove tramandano...
Carica altro