Home / Limited Edition / L’arte al polso con l’orologio “Novecento” dedicato a Umberto Boccioni

L’arte al polso con l’orologio “Novecento” dedicato a Umberto Boccioni

L’orologio è una parte di noi che ci rappresenta e che ci rende unici, ecco perché è impossibile farne a meno e siamo sempre alla ricerca di quel modello in grado di fare la differenza e che saprà meglio parlare di noi.

Elegante, sportivo, fashion, casual, sono infinite oggi le possibilità per chi si avvicina al mondo dell’orologeria di pregio, tante le suggestioni che ci arrivano e che sono in grado di attirare la nostra attenzione, ma chi è alla ricerca di uno strumento per la misurazione del tempo davvero unico non potrà fare a meno di ammirare Novecento, uno Swiss made in acciaio dedicato ad Umberto Boccioni in tiratura limitata di soli 49 pezzi in tutto il mondo, nato dalla collaborazione tra Firenze 1903 e Jan Janssen Bockelt, il marchio di orologeria artigianale che prende il nome da uno dei più geniali costruttori di orologi vissuto all’inizio del secolo d’oro olandese e i cui capolavori, sintesi di capacità artistica e maestria artigianale,oggi sono conservati nei musei di tutto il mondo.

A colpire subito è il quadrante che riproduce, attraverso una miniatura dipinta a mano l’opera pittorica di Umberto Boccioni “ Dinamismo di una testa d’uomo”, il dipinto conservato al Museo del Novecento a Milano. Molte ore di lavoro artistico sono state dedicate per riuscire ad ottenere nella superficie limitata di un quadrante di orologio un’immagine il più fedele possibile a quella dell’opera d’arte, operazione realizzata con l’ausilio della lente d’ingrandimento e di piccole pennellate con l’uso delle vernici a olio. Ogni esemplare quindi  può essere considerato un pezzo unico in virtù di questa  caratteristica singolare che lo rende assai esclusivo.

L’arte della miniatura fiorentina è unita a caratteristiche tecniche che ne fanno uno straordinario strumento per la misurazione del tempo.

Novecento monta un movimento meccanico a carica automatica ETA 2824, con massa oscillante personalizzata grazie all’intervento di maestri orologiai svizzeri, con le funzioni delle ore, minuti e secondi. La cassa levigata in acciaio lucido ha un diametro di 42,55 mm e uno spessore di 13,8 mm, mentre la corona in acciaio zigrinata e personalizzata è chiusa a pressione. Le lancette sono personalizzate e rifinite con sfaccettature minimali del corpo di segnatura mentre il vetro zaffiro antiriflesso a lente permette una visione perfetta del quadrante .

Particolare attenzione alla chiusura di questo straordinario orologio da polso che si propone per essere indossato in maniera molto confortevole. I cinturini sono in morbida pelle italiana a concia vegetale, regolabili con facilità grazie alla chiusura deployante a farfalla, in acciaio pieno e tali da consentire una naturale morbidezza al polso oltre ad avere una soluzione che ne garantisce oltremodo  la sicurezza.

Prodotto dai maestri orologiai svizzeri Novecento è un orologio di fattura artigianale in grado di coniugare la migliore tecnica contemporanea con il fascino di uno strumento per la misurazione del tempo arricchito da una decorazione che è un’autentica opera d’arte.  I fondelli dell’orologio sono torniti in acciaio, lavorati in rilievo e serrati a vite, con innesti di cristalli e medaglietta incassata al loro interno. Novecento ha una impermeabilità che è pari a 5ATM.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *